rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Stadio Braglia / Viale Monte Kosica

Lo cercano a "Chi l'ha visto", ritrovato dalla Municipale

L'assistente scelto Claudio Comastri ha riconosciuto in tv Ugo Salzano, 41enne scomparso a Giugliano di Napoli: l'uomo era stato identificato dalla Municipale alla Stazione Ferroviaria

Ha riconosciuto dalle immagini del programma tv "Chi l'ha visto?" un uomo fermato in città scomparso il 4 marzo scorso. Così l'assistente scelto Claudio Comastri, Polizia Municipale di Modena, ieri sera ha consentito il ritrovamento di Ugo Salzano, 41enne originario di Giugliano di Napoli fermato il 5 marzo scorso alla Stazione Ferroviaria.

RITROVAMENTO - Nella serata di ieri, durante la popolare trasmissione tv condotta da Federica Sciarelli, era stata diffusa la notizia della scomparsa di Salzano, persona affetta da disturbi psichici che richiedono la costante assunzione di farmaci. L'appello era stato lanciato dal padre dello scomparso che, prima di rivolgersi alla Rai, ha sporto regolare denuncia ai Carabinieri di Giugliano di Napoli. La fotografia di Salzano in tv ha immediatamente attirato l'attenzione dell'assistente scelto Comastri che si è ricordato di avere fermato il soggetto pochi giorni prima per un controllo di routine. L'agente della Municipale ha subito contattato il Comando di via Galilei, la quale ha allertato le pattuglie in servizio notturno: verso le due di notte di oggi, giovedì 8 marzo, lo scomparso è stato ritrovato alla fermata dei bus in viale Monte Kosica, nelle vicinanze dello stadio Braglia. In evidente stato confusionale, l'uomo alla richiesta dei documenti ha fornito la carta di identità: prima di essere ricoverato in una struttura sanitaria per l'assistenza del caso, è stato accompagnato al Comando per essere rifocillato e ricevere un primo conforto.I l padre di Salzano è stato, infine, tempestivamente informato del ritrovamento.

CRONISTORIA - L'ultimo avvistamento di Umberto Salzano, nato a Taranto nel 1970, risale al 4 marzo scorso, quando disse al padre che si sarebbe recato a Modena (Nutriva convinzione di avere una moglie "immaginaria" in città). La pattuglia formata dagli agenti Claudio Comastri e Massimiliano Martini ha fermato l'uomo in due occasioni sempre nei pressi della Stazione Ferroviaria il 5 marzo alle ore 21 e a mezzanotte. Il padre di Salzano ha sporto denuncia ai Carabinieri il 6 marzo alle ore 17:30 e, a sera successiva, "Chi l'ha visto?" ne ha diffuso la notizia. Poche ore dopo, il ritrovamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo cercano a "Chi l'ha visto", ritrovato dalla Municipale

ModenaToday è in caricamento