Sassuolo, un milione di euro per riaprire il Giardino Segreto di Palazzo Ducale

Sono stati sottoscritti due disciplinari per il “Giardino Segreto” e il rifacimento della piazza dal Sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni e dal Dirigente del MiBACT Dora Di Francesco, che assegnano i finanziamenti da parte del Ministero

Sono stati sottoscritti nei giorni scorsi, dal Sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni e dal Dirigente del MiBACT Dora Di Francesco, due disciplinari che assegnano i finanziamenti, da parte del Ministero, che permetteranno il prossimo anno l’avvio dei lavori e la restituzione di un importante patrimonio come il Giardino Segreto di Palazzo Ducale alla città ed al turismo; oltre all’avvio del percorso per la sistemazione di piazza Martiri Partigiani. 478.000 € per sistemare e restituire alla città il Giardino Segreto di Palazzo Ducale, da tanti anni chiuso e non accessibile alle visite ed i primi 700.000€ per il rifacimento di piazza Grande.

Un percorso che abbiamo iniziato sin dall’insediamento – commenta il Sindaco Claudio Pistoni – che vuole valorizzare al massimo, anche da un punto di vista turistico, un patrimonio fondamentale come Palazzo Ducale e l’intero suo complesso, per troppi decenni chiuso al pubblico e visitabile solamente in poche occasioni. Abbiamo iniziato con l’apertura quotidiana alle visite grazie all’accordo raggiunto con Gallerie Estensi per poi proseguire con la riapertura della Peschiera Ducale e l’illuminazione del parco, dotato di videosorveglianza."

Ha continuato Pistoni: "E’ iniziato da una settimana l’accantieramento delle opere che, nell’ambito del progetto “Ducato Estense”, non solo porterà alla sistemazione di piazzale Avanzini e via Rocca, ma realizzerà camminatoi in grado di rendere più accessibile, anche per i disabili, l’accesso al Palazzo stesso, alla Peschiera ed alla chiesa di S.Francesco. Tutto questo culminerà con il rifacimento di piazza Grande, per il quale è appena stato firmato definitivamente il disciplinare col Ministero, che porterà a Sassuolo i primi 700.000€."

"Il primo disciplinare sottoscritto col Ministero – conclude il Sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni - ci porterà ad ottenere un ulteriore risultato: quello di rendere fruibile un giardino segreto meraviglioso e che ben pochi, anche a Sassuolo, ricordano di aver visto; il secondo pone le basi per un percorso che porterà alla sistemazione di piazza grande e del cannocchiale verso il Palazzo stesso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

Torna su
ModenaToday è in caricamento