menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unimore: la carica dei 1'600 candidati alle professioni sanitarie

Domani l'assalto dei 1.580 candidati ai 12 corsi di laurea attivati nell'ambito delle Professioni Sanitarie della facoltà di Medicina e Chirurgia. Misure eccezionali per garantire la regolarità della prova, sconsigliata l'auto per raggiungere via del Pozzo

Senza dubbio, il test d'ammissione per le Professioni Sanitarie sarà una prova anche per gli organizzatore dell'Ateneo di Modena e Reggio Emilia: saranno ben 1.580 i candidati che domattina dovranno presentarsi in via del Pozzo per cimentarsi nel test d'ammissione ai 12 corsi di laurea attivati nell'ambito della facoltà di Medicina e Chirurgia: Dietistica, Fisioterapia, Infermieristica Modena, Infermieristica Reggio Emilia, Logopedia, Ostetricia, Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica, Tecniche di Laboratorio Biomedico, Tecniche di Fisiopatologia, Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare, Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia, Igiene Dentale e Terapia Occupazionale. A differenza degli anni passati e degli altri corsi ad accesso programmato, attualmente si registra un calo di 79 domande (- 4,76%), principalmente imputabile alla marcata contrazione di interesse esercitato quest’anno sui giovani dalla professione infermieristica che, nei due corsi propositi a Modena e a Reggio Emilia, ha subito nell’insieme un calo di 100 prime opzioni, in parte attribuibili alla diminuzione di posti disponibili (- 20) per il corso che si tiene a Reggio Emilia.

DOVE? - La prova di ammissione, che sarà contemporanea su tutto il territorio nazionale, si svolgerà giovedì 8 settembre, con i candidati convocati tassativamente per le ore 8,30 al Centro Servizi Didattici dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena in via del Pozzo 71 per cominciare
le operazioni di accreditamento nelle aule indicate sul sito dell’Ateneo all’indirizzo https://www.unimore.it/Bandi/StuLau-Avvisi.hmtl e sul sito www.medicina.unimore.it dove alla voce News viene comunicata la suddivisione dei candidati nelle aule del Centro Didattico e del Policlinico con i cartelli "Aule corsi di laurea nelle professioni saniterie". A questo proposito si avvertono i candidati che non possono portare carta da scrivere, appunti, manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque specie e, soprattutto, telefoni cellulari. Necessario, invece, un documento di identità regolarmente valido, la domanda-ricevuta di iscrizione alla prova firmata e la ricevuta del versamento del contributo spese di 50,00 euro.
Anche per questa prova la facoltà di Medicina e Chirurgia ha disposto misure eccezionali sia organizzative che di controllo per garantire che tutte le operazioni siano svolte nella assoluta trasparenza e regolarità.

LA PROVA -  Il test da affrontare, consisterà in un questionario di 80 domande a risposta multipla (di cui una sola esatta rispetto alle cinque indicate), predisposto dal CINECA, Consorzio Interuniversitario per la Gestione del Centro Elettronico dell’Italia Nord Orientale. Le materie oggetto del test, per il quale gli studenti hanno a disposizione 2 ore, variano dalla Biologia, alla Chimica, alla Fisica e Matematica, alla Logica e Cultura Generale. L’inizio vero e proprio della prova, data la numerosità dei partecipanti attesi e la complessità delle procedure di identificazione e di assegnazione delle aule, sarà intorno alle ore 11,00 e terminerà presumibilmente verso le ore 13,00.

RACCOMANDAZIONE - Per evitare ingorghi su via del Pozzo, che dà accesso alla sede della prova di ammissione, a tutti i candidati viene rivolta la raccomandazione di abbandonare l’auto nei parcheggi pubblici, o lungo i viali della stazione ferroviaria o in via Campi (zona Campus scientifico o in via Gottardi (uscita tangenziale per Campus universitario) da dove è possibile prendere l’autobus n. 7 che attraversa e ferma nell’area Policlinico di Modena, dove ha luogo la selezione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento