Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Ruba il bancomat ad un amico e spende 7.400 euro in due mesi

Denunciata una 55enne di Sassuolo a seguito della denuncia di un residente di Baiso e delle indagini dell'Arma

I carabinieri della stazione di Castellarano hanno fatto luce su una vicenda singolare, culminata con la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia di una 55enne sassolese, accusata del reato di indebito utilizzo di bancomat continuato.

Secondo quanto accertato dall'Arma, la donna sarebbe entrata in possesso del bancomat di un amico e lo avrebbe utilizzato indebitamente, effettuando una decina di prelievi e acquisti. In questo modo, nell’arco di tempo compreso tra febbraio e marzo 2021, avrebbe eseguito una decina di prelievi di danaro contante presso gli sportelli ATM di Castellarano, Sassuolo e Toano nonché acquisti presso negozi di Casalgrande e Castellarano, svuotando il conto di 7.444 euro.

Inizialmente la vittima, accortasi dell’ammanco del bancomat, si è presentata ai carabinieri denunciandone lo smarrimento. Successivamente ha integrato la denuncia avendo verificato, dall’analisi dell’estratto conto, dell’indebito utilizzo del bancomat per prelievi e acquisti vari. Le attività investigative dei carabinieri di Castellarano a cui la vittima, un 58enne di Baiso, ha sporto denuncia, si orientavano nei confronti di una 55enne di Sassuolo, amica dell'uomo che peraltro era stata ospitata a casa dell’amico per alcuni giorni poco prima dell’indebito utilizzo del bancomat.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il bancomat ad un amico e spende 7.400 euro in due mesi

ModenaToday è in caricamento