Incidente ai fornelli, famiglia ustionata. Grave un 24enne

Intervento del 118 e dei Vigili del Fuoco in un appartamento di Pozza. L'alcol versato durante una cottura ha sprigionato una fiamma che ha investito padre, madre e figlio

Grave incidente domestico ieri pomeriggio in via Rossini, a Pozza di Maranello. Tre persone, padre, madre e figlio, sono state soccorse dal 118 a causa di ustioni riportate mentre si trovavano in cucina. A quanto si apprende i tre famigliari sarebbero stati investiti da una fiamma sprigionata da una pentola posta sui fornelli, nel momento in cui è stata versata una bevanda alcolica. Un'operazione azzardata che ha causato una vampata di notevoli propozioni.

Ad avere la peggio il ragazzo, un 24enne, che attualmente si trova ricoverato in Rianimazione. Anche i genitori sono stati accompagnati in ospedale, ma le loro condizioni non sono così gravi.

Sul posto anche i Vigili del Fuoco, il cui intervento è stato solo di verifica: il principio di incendio non ha avuto infatti conseguenze per i locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Chiama i vigili per spostare un auto in sosta davanti al cancello, ma il cartello era clonato

  • Conferma dal Ministero, l'Emilia-Romagna torna in "zona gialla"

  • Coronavirus, risalgono i numeri in regione. A Modena quasi 500 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento