Scorribanda vandalica nel parco di Maserno, 13 ragazzi denunciati

Hanno danneggiato gli arredi pubblici, ma sono stati identificati dai Carabinieri di Montese

Nella notte fra giovedì e venerdì scorsi, intorno all'una, i Carabinieri della Stazione di Montese sono stati chiamati ad intervenire presso il parco La Doccia di via Lama, nella frazione di Maserno. Si era infatti appena verificata una serie di danneggiamenti agli arredi e alla costruzione in legno che si trovano nell'area verde.

I militari hanno subito identificato gli autori del raid vandalico, un gruppo di giovanissimi. Nel complesso si tratta di 13 ragazzi tra i 16 e i 19 anni, 7 dei quali ancora minorenni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora dovranno rispondere del reato di danneggiamento aggravato in concorso, chi alla Procura della Repubblica di Modena chi a quella presso il Tribunale dei Minori a Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Piano antismog, dal gennaio 2021 blocco per diesel Euro 4 (ed Euro 5)

  • Vento forte, caduti diversi alberi. Danni in tutta la provincia

  • Altri due studenti positivi, classi in isolamento a Modena e Carpi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento