rotate-mobile
Cronaca Sassuolo

Sassuolo, scatta la sperimentazione dei varchi Ztl

Entreranno in funzione il 4 Dicembre. Fino ad allora solo i vigili possono elevare contravvenzioni: per tutto questo periodo di fase sperimentale, le telecamere saranno accese ma non invieranno automaticamente i dati per le sanzioni

È stato stabilito nella Giunta di ieri, martedì 1 ottobre, con delibera n°176, l’atto d’indirizzo relativo all’attivazione dei quattro varchi per la rilevazione degli accessi di veicoli alla zona Ztl del centro storico di Sassuolo. A partire da oggi, quindi, inizia la fase di sperimentazione delle telecamere poste ai quattro ingressi della zona Ztl; una sperimentazione che durerà fino al prossimo 3 dicembre compreso. Per tutto questo periodo di fase sperimentale, quindi, le telecamere saranno accese ma non invieranno automaticamente i dati per le sanzioni; chiunque, però, dovesse essere sorpreso dagli agenti della Polizia Municipale di Sassuolo, nel corso di regolare servizio, ad accedere in zona Ztl sprovvisto di regolare autorizzazione, sarà comunque sanzionato così come già avviene sin dal momento dell’istituzione della Zona a Traffico Limitato.

“Entro un mese dall’inizio della sperimentazione – recita la delibera - dovrà essere sottoposta all’attenzione della Giunta la proposta contenente le modifiche e le integrazioni predisposta dal Servizio  Viabilità e  Trasporti Sgp e dalla  Polizia Municipale, già oggetto di presentazione e dibattito con la cittadinanza e con le Associazioni di Categoria. A far data dal 4 dicembre 2013, esperita la fase di sperimentazione e test, l’impianto di rilevazione degli accessi in ZTL entrerà in esercizio e da quella data scatteranno gli accertamenti sanzionatori per le violazioni relativi alla violazione delle norme che regolamentano l’accesso dei veicoli in Zona a Traffico Limitato”

Dal 4 dicembre 2013, quindi, le telecamere situate ai quattro varchi d’accesso al centro storico saranno attive e funzionanti; sino ad allora, durante la fase di test e sperimentazione, gli agenti della Polizia Municipale di Sassuolo in servizio eleveranno le sanzioni solamente se, come stabilisce la legge, l’automobilista dovesse essere colto in flagranza all’interno della zona a traffico limitato sprovvisto di regolare autorizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, scatta la sperimentazione dei varchi Ztl

ModenaToday è in caricamento