rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Piazza Grande

Vende cellulari e orologi rubati, ricettatore arrestato in piazza Grande

L'arresto ieri pomeriggio in pieno centro storico da parte dei Carabinieri: a finire in manette un 40enne messinese con precedenti. Dopo avere spintonato i militari, aveva tentato vanamente la fuga a piedi

È stato sorpreso ieri pomeriggio in piazza Grande mentre stava cercando di vendere alcuni telefoni cellulari e orologi provento di furto e, dopo avere tanto la fuga, è stato tratto in arresto dai Carabinieri. Questo quanto successo a pochi metri di distanza dal Municipio sotto lo sguardo sbigottito dei passanti. A finire in manette un 40enne originario di Messina senza fissa dimora. L'uomo, pluripregiudicato, stava vendendo merce rubata di cui, una volta fermato dagli operatori, non ha saputo fornire lumi in merito alla provenienza. Disperato, ha poi tentato di fuggire a piedi spintonando i militari, ma è stato subito raggiunto e bloccato. A dare manforte sono giunte successivamente una pattuglia del Nucleo Radiomobile ed una della Squadra Volanti della Questura in transito nelle vicinanze. Condotto in Caserma, il pregiudicato aveva in un marsupio sei telefoni cellulari completi di accessori e sei orologi. Alcuni proprietari dei telefonini sono già stati rintracciati e contattati per la restituzione. In questi giorni sono stati intensificati i servizi di controllo nel centro storico di Modena, utilizzando anche pattuglie in abiti civili, proprio per contrastare gli ultimi episodi che hanno visto il compimento di diverse rapine a danno di commercianti.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende cellulari e orologi rubati, ricettatore arrestato in piazza Grande

ModenaToday è in caricamento