menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vende moto sul web fingendosi qualcun altro, denunciato per truffa online

Utilizzava una carta d’identità ed un codice fiscale illegittimamente carpiti per vendere su un noto sito online una motocicletta da cross del valore di Euro 3.300,00. Denunciato per truffa online

Nella giornata di ieri, il personale del Settore Anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Carpi, ha deferito in stato di libertà per il reato di truffa di un giovane di 27 anni residente in provincia di Milano.

Gli Agenti al termine di accurate indagini di P.G., con numerosi accertamenti effettuati tramite istituti di credito, uffici anagrafe di alcuni comuni del milanese e dall’analisi della copiosa documentazione richiesta, sono riusciti ad individuare l’autore di una truffa online.

In particolare l’uomo, utilizzando una carta d’identità ed un codice fiscale illegittimamente carpiti   su internet, sostituendo la propria identità a quella di un’altra persona, mediante artifici e raggiri, al fine di procurare per sé un ingiusto profitto, inseriva su un noto sito di vendita online l’annuncio di una motocicletta da cross del valore di Euro 3.300,00.

Il compratore, un cittadino carpigiano, interessato all’acquisto del motoveicolo, ingannato dal ricevimento della copia dei suddetti documenti, concordava e pagava al venditore, tramite bonifico bancario, la somma di Euro 3.100,00, senza ricevere la motocicletta, rimanendo quindi vittima della truffa.

A seguito della denuncia formalizzata presso gli Uffici del Commissariato è stato possibile rintracciare e denunciare in stato di libertà il malfattore che risultava avere a proprio carico precedenti di polizia specifici per truffe online.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento