rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Modena Est / Via Pasquale Anfossi

Via Anfossi: ubriaco ruba bicicletta, bloccato dalla Polizia di Stato

"La bici? Me l'ha prestata un mio conoscente". Debole la giustificazione fornita da un 31enne fermato poco dopo avere forzato con un tronchese la catena della bicicletta rubata su cui stava viaggiando

Nonostante fosse in preda ai fumi dell'alcol, era riuscito a forzare il lucchetto con un tronchese e a rubare una bicicletta, ma l'intervento della Polizia di Stato su segnalazione di un cittadino ha fermato la pedalata etilica. È successo stanotte intorno alle ore 2 in via Anfossi: in manette D. P., romeno di 31 anni. Un giovane modenese aveva notato dei movimenti sospetti attorno ad una rastrelliera condominiale: gli agenti giunti immediatamente sul posto hanno bloccato l'uomo dell'est mentre era già in sella alla citybike rubata di colore giallo esattamente come descritto chiaramente durante la telefonata di segnalazione alla centrale operativa della Questura. Privo di ogni documento, il 31enne era visibilmente ubriaco: alle domande dei poliziotti su come fosse entrato in possesso della due ruote, il romeno ha risposto di avere ricevuto in prestito la bici da un conoscente. L’uomo è stato, quindi, accompagnato in Questura in stato di arresto in attesa del processo che si celebrerà in mattinata con rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Anfossi: ubriaco ruba bicicletta, bloccato dalla Polizia di Stato

ModenaToday è in caricamento