rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Sassuolo

Sassuolo, cominciano lavori al Baggi di messa in sicurezza della palestra

Sono cominciati i lavori di ristrutturazione della palestra della scuola Baggi di Sassuolo. L'obiettivo è mettere in sicurezza la struttura scolastica entro Febbraio 2015

Sono partiti all'istituto Baggi di Sassuolo i lavori di messa in sicurezza e adeguamento sismico della palestra dell'istituto. Con una spesa complessiva da parte della Provincia, di quasi 400 mila euro saranno eseguiti, oltre agli interventi antisismici, anche la nuova pavimentazione con riscaldamento a pavimento e gli impianti.

I LAVORI TERMINERANNO A FEBBRAIO 2015. I lavori sono già partiti e termineranno entro il mese di febbraio 2015. Nel frattempo gli studenti dell'istituto utilizzano alcune palestre comunali. L'intervento completa i lavori di adeguamento sismico dell'edificio principale costati oltre tre milioni di euro e durati tre anni. E' stata rinforzata la struttura portante esterna della scuola (con nuovi telai esterni, pilastri e travi visibili grazie alla nuova colorazione) rendendo ancora più efficace e sicura la risposta dell'edificio in caso di sisma.  

LA PROVINCIA HA SPESO 50 MILIONI DI EURO PER L'EDILIZIA SCOLASTICA. Si tratta di interventi di messa in sicurezza previsti con l'entrata in vigore dei nuovi criteri previsti dalla normativa nazionale del 2004. Complessivamente in questi ultimi anni la Provincia ha speso quasi 50 milioni di euro per l’edilizia scolastica, con una quota rilevante destinata alla sicurezza in particolare all’adeguamento sismico. Sempre al Baggi, inoltre, la Provincia ha finanziato la ristrutturazione del laboratorio multimediale. L'istituto attualmente ospita quasi 700 ragazzi e circa 70 insegnanti degli indirizzi per geometra e commerciale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo, cominciano lavori al Baggi di messa in sicurezza della palestra

ModenaToday è in caricamento