rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Amendola / Viale Giovanni Amendola

Viale Amendola, nasconde l'eroina nelle mutande per sfuggire ai controlli

Una lite per strada richiama l'attenzione dei residenti che avvertono il 112: a bordo di un'Audi A3 un giovane residente a Mantova viene scoperto con tre involucri di stupefacenti, un bilancino di precisione e un coltello multiuso. Arrestato

Poco dopo le 23.30 di ieri sera è scoppiata una violenta lite in strada fra tre cittadini italiani e uno magrebino. La scena è stata osservata con preoccupazione da un residente di viale Amendola, che ha opportunamente deciso di avvertire le forze dell'ordine, segnalando che tre persone si erano appena allontanati a bordo di un'auto lungo il viale. La Squadra Volante è intervenuta immediatamente con una pattuglia, individuando e bloccando l'auto, una Audi A3 di colore bianco, per un controllo.

Procedendo alla perquisiszione personale dei tre occupanti dell'auto, gli agenti hanno scoperto che uno di loro nascondeva alcune dosi di sostanza stupefacente. Un ragazzo di 25 anni, residente nella provincia di Mantova, trasportava infatti nelle mutande tre involucri contenenti eroina brown sugar: un quantitativo di circa 15 grammi che evidentemente il giovane sperava di far passare inosservato con questo stratagemma, ma che gli è valso l'arresto.

A bordo dell'auto è stato trovato anche un bilancino di precisione, alcuni involucri di cellophane e un coltellino svizzero multiuso, che probabilmente serviva al giovane per tagliare e suddividere la polvere bianca per i suoi acquirenti. L'accusa è infatti quella di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Amendola, nasconde l'eroina nelle mutande per sfuggire ai controlli

ModenaToday è in caricamento