Ruba scooter di una guardia giurata e si scontra con un'auto in sosta

L'episodio ieri pomeriggio in viale Nicola Fabrizi: dal suo monitor di sorveglianza, una guardia giurata ha scoperto furto del proprio scooter di grossa cilindrata. Malaugurato il tentativo di fuga del ladro

Viale Nicola Fabrizi

Non poteva decidere di rubare lo scooter più sbagliato: ieri pomeriggio, è finito in manette B. N. Tunisino del '76, con precedenti per spaccio e reati contro il patrimonio, per furto aggravato. L'uomo ha commesso il reato proprio sotto l'occhio elettronico del sistema di videosorveglianza di un'abitazione di largo Garibaldi dove la guardia stava prestando servizio: infatti, è stata la stessa guardia ad assistere al furto dal monitor.

INSEGUIMENTO - L'operatore di vigilanza, avendo notato l'armeggiare sul mezzo di sua proprietà, è uscito subito all'esterno per inseguire il ladro che, accelerando al massimo con lo scooter per tentare una disperata fuga, ha perso l'equilibrio andando a sbattere rovinosamente contro un’auto parcheggiata su viale Nicola Fabrizi. Un equipaggio della Squadra Volante è giunto proprio in quegli istanti sul posto, arrestando B.N..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

Torna su
ModenaToday è in caricamento