rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Caduti in Guerra / Viale Martiri Libertà

Viale Martiri: ladro di biciclette e ricettatore arrestati dalla Municipale

Coperto da un capannello di persone, un 21enne si è nascosto dietro a un chiosco del parco e ha rotto il lucchetto della bicicletta che poi è stata scambiata con un'altra probabilmente rubata. Ma lo scambio illecito è stato scoperto dalla Municipale

Camminava di notte in viale Martiri della Libertà spingendo una bicicletta tenendo sollevata la ruota posteriore: d'altra parte, non avrebbe potuto fare altrimenti, dato che la ruota era bloccata da catena e lucchetto. Coperto da un capannello di persone, si è appartato dietro uno dei chioschi del parco e ha rotto il lucchetto servendosi del cavalletto che ha divelto dalla due ruote.

L'ARRESTO - A osservare però tutta l'azione avvenuta la notte scorsa è stato un agente della Polizia municipale di Modena durante un'operazione di controllo. Appostato per verificare l'eventuale presenza di complici, l'agente ha notato un secondo uomo, che si è avvicinato al ladro e, dopo una breve trattativa, ha scambiato la bici rubata con un'altra, che non si esclude possa essere ugualmente frutto di un furto. A questo punto la pattuglia della Polizia Municipale, è uscita allo scoperto e ha arrestato i due in flagranza di reato, uno per furto e l'altro per ricettazione. I due, rispettivamente di 21 e 29 anni, entrambi senza fissa dimora e di nazionalità tunisina, sono stati condotti al carcere di Sant'Anna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Martiri: ladro di biciclette e ricettatore arrestati dalla Municipale

ModenaToday è in caricamento