rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca Vignola

Delitto di Vignola, tracce ematiche della vittima su coltello sequestrato

Il Ris di Parma ha rinvenuto tracce ematiche riconducibili al dna della vittima su un coltello da cucina sequestrato a Francisco Celio Silva Santos, 35enne brasilinao ritenuto dagli inquirenti autore dell'omicidio della badante polacca Teresa Urbaniak

Al momento di sottoporre a fermo di indiziato di delitto Francisco Celio Silva Santos, il 35enne brasiliano ritenuto autore dell’omicidio della badante polacca Teresa Urbaniak, i Carabinieri della Compagnia di Sassuolo gli avevano sequestrato un coltello da cucina, sulla cui lama il R.I.S. di Parma ha rinvenuto, nel corso degli accertamenti tecnici, tracce ematiche riconducibili al D.N.A. della vittima, confermando così appieno l’impianto accusatorio formulato dai Carabinieri a sostegno del provvedimento di fermo attuato nei confronti dell’indagato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto di Vignola, tracce ematiche della vittima su coltello sequestrato

ModenaToday è in caricamento