rotate-mobile
Cronaca Vignola

Furti nelle scuole: in manette la risposta vignolese al "Grinch"

È stato arrestato un 29enne colto sul fatto dai Carabinieri: il giovane si era introdotto nelle scuole d'Infanzia Collodi e ha tentato di forzare la porta dei locali che custodiscono la cassaforte con il fondo-cassa dell'istituto

Ha provato a rovinare il Natale, ma alle fine non è riuscito nel suo intento malvagio tipico del "Grinch". A Vignola, S. C., 29enne albanese, è stato sorpreso dai Carabinieri all'interno della scuola dell'Infanzia Collodi con numerosi arnesi da scasso: da un'ispezione, è stato accertato un tentativo di effrazione della porta degli uffici didattici, locale dove si trova la cassaforte con il fondo-cassa dell'istituto. L'uomo, con diversi precedenti penali per furto, ricettazione, violazione di domicilio e danneggiamento, è stato arrestato per tentato furto aggravato in flagranza. L'arresto giunge dopo una lunga serie di furti nei plessi scolastici messi a segno nelle vicinanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle scuole: in manette la risposta vignolese al "Grinch"

ModenaToday è in caricamento