rotate-mobile
Cronaca

Vivere Modenese | I 10 comuni più visitati della provincia di Modena

Nella nostra provincia i turisti stanno aumentando, specialmente quelli stranieri. Quali sono allora i comuni che hanno maggiore affluenza di turismo? Ecco la classifica dei primi 10

La provincia di Modena ha visto un aumento dei turisti negli ultimi anni, specialmente quelli stranieri e proprio per questo motivo è iniziata la gara tra i comuni a conquistare il maggior numero di stranieri possibile. Quali sono i 10 comuni più visitati del territorio modenese? Prima di leggere l'articolo provate a pensarci e quando vi sentirete pronti ecco la classifica dalla posizione numero 10 alla posizione numero 1:

10°|  PAVULLO (14.000)E' il comune più grande dell'Unione dei Comuni del Frignano e dell'area appenninica in genere. A Pavullo ogni inverno tanti giovani e famiglie vanno in cerca di neve e trekking, per poi scendere in paese e mangiare maroni e crescentine, mentre d'estate il comune è vivo grazie agli stranieri e agli anziani che preferiscono il fresco della montagna all'afa della pianura. 

9° | FIORANO MODENESE (20.000). E' il comune che ha avuto la maggior crescita demografica nel secondo dopo guerra, contando oggi 17mila abitanti. Divenuto importante come centro ceramico insieme a Sassuolo, è riuscito a puntare al turismo grazie sia alla monumentalità del suo Santuario della Beata Vergine del Castello, e sia con il circuito di Fiorano, dove a fare le prove è la Ferrari. 

8° | CASTELVETRO (23.000). Per i visitatori più distratti a Castelvetro c'è solo una torre, la Torre dell'Orologio presente nella piazza centrale e più alta del paese, ma in realtà se ne contano ben 6. Gli amanti del vino e del piacere culinario lo sanno, ma forse a qualche modenese potrebbe essere sfuggito. Ebbene sì, Castelvetro è la sede dell'Enoteca Regionale Emilia-Romagna, un luogo che contiene più di 200 etichette emiliano-romagnole. 

7° | SASSUOLO (29.000). La città della ceramica è oggi città del calcio e del turismo, pur rimanendo sempre un elemento portante dell'economia emiliana. Se passate per Sassuolo non potete non fermarvi a visitare lo splendido Palazzo Ducale, cioè la residenza estiva dei duchi Estensi.

6° | SESTOLA (39.000). E' difficile trovare in un comune di appena 2.500 abitanti un tale concentrato di storia e di luoghi misteriosi. La fortezza di Sestola è sicuramente una delle prime costruite nel territorio emiliano, basti pensare che il primo documento risale al 753 d.C. Uno dei musei più singolari che possiamo trovare nella nostra provincia è proprio il Museo della Civiltà Montanara e Contadina.

5° | CAMPOGALLIANO (50.000). Campogalliano è uno di quei comuni che si trovano troppo a nord per essere considerati circondiari di Modena, ma troppo a sud per essere concepiti come Bassa. E' una terra di mezzo nella quale Campogalliano è riuscito a creare la sua fortuna economica e demografica diventano il comune più importante della zona

4° | CARPI (70.000). Carpi è il secondo comune della provincia, divenuto famoso nel campo della moda, oggi vede aumentare il turismo. Da visitare sono sicuramente Piazza Martiri, una delle più grandi d'Italia, e il Castello dei Pio si affaccia su di essa. All'interno del castello si trova inoltre il Museo Monumentale al Deportato in memoria delle vicende avvenute nella vicino Fossoli. E se c'è più caldo troverai poco fuori dal centro della cittadina la Osai La Francesca. 

3° | FORMIGINE (99.000). Molti non avranno indovinato il terzo posto di questa classifica, ed invece Formigine è più visitata di Carpi o di Sestola. Di fatto Formgiine è cresciuta nel tempo per gemellaggi ed importanza a livello internazionale e questo ha garantito maggiori arrivi da parte anche di stranieri. In città oltre al castello nella piazza centrale si può assaporare l'enogastronomia locale e questo è il punto di forza del paese. 

2° | MARANELLO (103.000). Non servono molte presentazioni a questo paese che grazie alla Ferrari è diventato simbolo delle corse automobilistiche a livello mondiale. Chi è a Maranello non può perdersi il Museo della Ferrari seguito ovviamente dalla visita alla Galleria del Vento, dove le rosse vengono collaudate.  

1° | MODENA (390.000). Che Modena fosse al primo posto non vi erano dubbi, specialmente negli ultimi anni che il turismo modenese ha visto la sua massima crescita. A favorire questa posizione sono il Duomo di Modena, la Ghirlandina e Piazza Grande che sono patrimonio dell'Unesco, ma anche il Palazzo Ducale e la sua piazza Roma appena rinnovati, o la Galleria Estense. E per chi fosse più interessato a quanto magia rispetto a quanto guarda, di luoghi enogastronomici ne si possono trovare a centinaia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vivere Modenese | I 10 comuni più visitati della provincia di Modena

ModenaToday è in caricamento