Vivere Modenese | Perché il Modena scelse come simbolo il canarino? Alle origini del mito

I canarini ogni sabato vengono applauditi scendere in campo, ma come mai il Modena alla sua fondazione scelse proprio quello come simbolo? Una storia quella del Modena calcio che andremo a scoprire, per rivivere quelle emozioni nel lontano 1912

Il Modena calcio, che vinca o che perda, è sempre nel cuore dei suoi cittadini che da più di un secolo soffrono e gioiscono con lui. Pochi sanno che originariamente la squadra venne creata nei primi del '900 da un gruppo di studenti universitari e quelli dell'Istituto Tecnico. Era il 1910 quando nacque a Modena l'Associazione Studentesca del Calcio che partecipando alle stagioni 1911 e 1912 dei tornei regionali passò velocemente alla III e poi alla II Categoria vincendoli. 

Fino al 1911 in città c'erano due squadre che competevano per il primato, si trattava dell'Audax Foot Ball Club del Liceo San Carlo e dell'Associazione Studentesca Modena, ma con l'inizio del nuovo anno le due società decisero di fondersi e il 5 Aprile 1912 nacque ufficialmente la squadra calcistica Modena F.C. Il grande quesito per i giocatori erano i colori della maglia, infatti se avesse vinto l'idea dell'Audax avremmo oggi gli stessi della Juventus o dell'Udinese, cioè bianco-nero. 

Come è ovvio alla fine vennero scelti i colori giallo-blu, che per altro erano i quelli storici della città. In particolare la maglia era gialla e i calzoncini blu, questo portò i fondatori della squadra a pensare ad una animale simbolo che facesse da mascotte. Il serinus canaria o più comunemente conosciuto come canarino rispecchiava perfettamente questa idea, e infatti oggi i telecronisti e giornalisti sportivi usano molto più il termine Canarini che Geminiani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento