Volontariato: da Modena partono 25 giovani missionari

Benin, Bolivia, Perù ed Albania le mete più scelte dai ragazzi che negli ultimi mesi hanno partecipato a un un breve percorso formativo organizzato dal Centro di Animazione Missionaria. Per i giovani, sentito plauso del vescovo Mons. Antonio Lanfranchi

Nei giorni scorsi, a Portile, il Vescovo mons. Lanfranchi ha preseduto la celebrazione eucaristica durante la quale ha impartito una particolare benedizione ai giovani che quest’estate parteciperanno ai campi estivi in missione. Partiranno venticinque giovani, provenienti da varie comunità parrocchiali. Nel corso degli ultimi mesi si sono preparati, partecipando ad un breve percorso formativo organizzato dal Centro di Animazione Missionaria. Il gruppo più numeroso andrà in Benin, nella missione dove operano le Figlie del Sacratissimo Cuore di Gesù. Questo viaggio è stato organizzato dalla parrocchia di Portile e il parroco stesso, don Fernando Bellelli, vi parteciperà. Altri giovani andranno in Bolivia (dalla parrocchia di San Felice sul Panaro), in Perù e in Albania. Mons. Lanfranchi, nell’omelia, ha affermato che: “La vita nello Spirito può anche portare qualcuno di noi a scegliere di partire, anche se solo per qualche settimana. La missione diventa allora un mostrare Dio, con le proprie azioni e con la propria attenzione. A volte la missione è suscitare il “mistero”… suscitare nella persona che si incontrerà la domanda ‘Ma qual è il segreto che porta nel cuore questo giovane? Perché nella sua vita entrano i poveri, i bisognosi?’ È un segreto che affascina e incuriosisce. Anche in tutto questo la missione dello Spirito si manifesta gradualmente, ma sempre in termini più profondi ci mostra chi è Gesù per noi. Una scelta bella quella di andare in missione, soprattutto per chi va, ma anche per la nostra Chiesa che si apre sempre più alla comprensione del mistero di Gesù come Salvatore di tutta l’umanità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento