rotate-mobile
Cronaca

Modena si regala la connessione: da sabato si allarga il wi-fi del Comune

Sabato 22 dicembre Modena festeggia la rete wi-fi i-Modena, promossa dal Comune di Modena in collaborazione con la Banca Popolare dell'Emilia Romagna e realizzata da Telecom spa

Un buon SmartChristmas a tutti! Sono gli auguri speciali che quest’anno Modena fa ai suoi cittadini per festeggiare insieme il primo Natale della rete wireless i-Modena. I-Modena è la rete wi-fi cittadina promossa dal Comune di Modena in collaborazione con la Banca Popolare dell’Emilia Romagna e realizzata da Telecom spa.

E’ già attiva in piazze, biblioteche e luoghi del centro storico, oltre che in diversi altri punti di particolare interesse della città. Sarà possibile collegarsi allo wireless del Comune, che già copre piazze, strade e luoghi del centro storico, da tutti gli esercizi pubblici che aderiranno alla proposta. Ora la rete wireless, realizzata attraverso un sistema di hot spot che consente agli utenti di collegarsi gratuitamente con dispositivi mobili come smartphone e tablet, si apre a tutti gli esercizi pubblici che intendano farne parte. E sabato 22 dicembre in piazza Roma dj-set, performance per bambini, gadget a chi si collega per la prima volta a i-Modena. E, per finire, spettacolo di luci sull’Accademia. Per l’occasione il comune ha lanciato un bando, un concorso di idee che premierà le migliori proposte per lo sviluppo di app della città di Modena. Si intitolerà “App4Modena” e le idee in concorso potranno riguardare gli ambiti più diversi: dal traffico ai parcheggi, dai servizi scolastici o anagrafici fino alla cultura e alle proposte d’intrattenimento. Unica condizione è fornire un servizio ai cittadini e per farlo si potrà attingere dal patrimonio informativo pubblico.

Lo ha annunciato l’assessore all’innovazione Fabio Poggi: “Il concorso di idee – anticipa Poggi – desidera lasciare campo aperto all’ingegno di singoli o gruppi e vogliamo sia un’opportunità soprattutto per giovani e studenti, le cui competenze informatiche sono spesso molto sviluppate. I premi in denaro intendono offrire loro la possibilità di sviluppare l’idea che hanno avuto e incentivare in tal modo l’avvio di start up. Il concorso rientra quindi a pieno titolo nel piano di Modena Smart Community avviato in questi mesi”.

La giornate del 22 sarà ricca di impegni: i festeggiamenti prendono il via alle 17 nel chiostro della biblioteca Delfini di corso Canalgrande con la performance dello scrittore per l’infanzia Bruno Tognolini, autore dei programmi televisivi “Albero Azzurro” e “Melevisione”, oltre che di teatro, multimedia, canzoni e libri (Premio Andersen come miglior scrittore italiano nel 2007 e Premio Speciale della Giuria del Premio Andersen per “Rime di rabbia” nel 2011). L’iniziativa, a cura della Libreria il Castello di carta, è dedicata a tutti i bambini che potranno anche mangiare zucchero filato offerto dai carretti collocati nel chiostro. Dalle 18 alle 22 la festa si sposta nella zona di largo San Giorgio e piazza Roma dove animazione e dj set sono firmati da Radio Bruno con la partecipazione della Strana coppia: Enrico Gualdi e  Sandro Damura.

Con la performance di danza delle scuole di ballo aderenti al Centro sportivo italiano di Modena, che vede 150 ballerini di tutte le età danzare lungo via Farini fino a largo San Giorgio, ci si prepara al momento clou, quando la facciata del Palazzo ducale si trasformerà in un grande palcoscenico e ad andare in scena sarà lo spettacolo di project mapping “SmartXmas” con proiezioni, musica e luci, realizzato da Moka.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena si regala la connessione: da sabato si allarga il wi-fi del Comune

ModenaToday è in caricamento