rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cucina

Tre varianti della zuppa inglese, fra tradizione ed innovazione

E' probabilmente il dolce al cucchiaio modenese più famoso in Italia e un motivo ci sarà, anche più di uno. Del dolce esistono diverse varianti, scopriamole insieme

Chi non ha mai mangiato la zuppa inglese? Per chi risponderà negativamente a questa domanda è ora di provarla, per tutti gli altri è ora di scoprire quali sono le tre varianti più gustose di questa ricetta che affonda ha origine nella cucina modenese.

LA CLASSICA CON PAN DI SPAGNA. La tradizione vuole che la zuppa inglese sia cucinata con base di pan di Spagna e Rum. Ecco gli ingredienti per 6 persone o 3 persone che hanno molta fame: 1 Pan di Spagna da 18 cm, Crema pasticcera, Alchermes, Rum, Cacao amaro in polvere (facoltativo) e Gocce di cioccolato (facoltativo). Dopo aver preparato il Pan di Spagna, tagliatelo a fettine di 2/3 centimetri di altezzate e le allungate con circa una decina di cucchiai di Alchermes con altrettanti di acqua in una ciotolina e in un’altra fate lo stesso con il Rum. Prendete una tortiera sempre trasparente o una ciotola di vetro e formate il primo strato di Pan di Spagna. Quindi ricopritelo con uno strato di crema pasticcera, quindi disponete un nuovo strato di Pan di Spagna bagnato con il Rum e questa volta spalmate la crema al cioccolato. Procedete così fino a ricoprire la ciotola. Per le dosi si tratta di una ciotola di 18 cm di diametro e 10 cm di profondità. Quindi fate raffreddare. Il tempo per la ricetta è di 2 ore, perciò fattibile la mattina prima di un pranzo. 

QUELLI DEL SAVOIARDO. La variante più moderna è con il reggiano savoiardo che è il sostituto del Pan di Spagna. Per 5 persone servono come ingredienti: 300 g. savoiardi, 25 g. zucchero semolato e alchermes. Per le creme: 1 litro di latte fresco intero, 5 grammi vaniglia bourbon zuccherata o una stecca di vaniglia, scorza di limone, 8 tuorli, 80 g. cioccolato fondente, 200 g. zucchero semolato, 60 g. farina 00. Anche in questo caso prendere una ciotola e ricoprirla di savoiardi che precedentemente aveva bagnato nell'alchermes. Una volta creato il primo strato spalmate la crema. La tradizione vuole che ad ogni strato ci sia periodicamente la crema alla vaniglia e la crema al cioccolato. 

LE VARIANTI. La variante più tipica, che va bene sia con Pan di Spagna che con i Savoiardi, è costituita dalla crema di cioccolato alle mandorle che sostituisce la crema di cioccolato. Per gli amanti del cioccolato invece è perfetta la Zuppa Inglese MultiChocolate con uno strato di cioccolato al latte ed uno fondente. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre varianti della zuppa inglese, fra tradizione ed innovazione

ModenaToday è in caricamento