Ricette della Rezdora | La bomba di riso emiliana

Una ricetta tradizionale della cultura contadina, con all'interno gli ingredienti migliori della nostra terra

INGREDIENTI. Per sei 6 persone. Gli ingredienti per il ragù: 200 g di marzo, 150 g di maiale, mezza salsiccia, 80 g di funghi porcini secchi, passata di pomodoro, 1 cipolla, vino bianco e olio q.b. Gli ingredienti per la bomba: 500 g di riso, 200 g di prosciutto cotto, 100 g di formaggio dolce, 200 g di panna, 1 mozzarella, parmigiano reggiano grattugiato, 50 g di burro. 

PROCEDIMENTO. Iniziate dal ragù, oovvero fate soffriggere la cipolla tritata con olio d'oliva in una pentola, e una volta imbiondita aggiungete la carne macinata e fatele prendere colore. Prendete un mezzo bicchiere di vino secco e fate sfumare il composto grazie all'alcool, aggiungendo poi sale e pepe nella quantità più giusta per voi. Aggiungete la passata di pomodoro e concludete tirando il ragù con il brodo vegetale. Infine dovete aggiungere i funghi e cuocere il ragù per 30 minuti. 

Ora passate alla bomba, ovvero prendete uno stampo da forno alto e con il buco al centro, imburratelo e foderatelo con fette di formaggio alla base. Quindi cuocete il riso in acqua salata e scoaltelo a metà cottura per circa 8-9 minuti. Condite il riso con mozzarella, parmigiano reggiano, burro e panna, e amalgamate ilt utto. Versate il composto di riso nello stampo da forno e coprite la parte upeiore con fette di prosciutto cotto. E ancora sopra con un foglio di alluminio e mettete a cuocere a bagnomaria nel forno pre-riscaldato la bomba a 180°C per 25 minuti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento