rotate-mobile
Cucina

Ricette della Rezdora | Riempita la calza per l'Epifania? Come preparare i cioccolatini ripieni

Avete già pensato come riempire la calza per l'Epifania? Se anche quest'anno la Befana vi ha dato buca e dovrete fare voi i cioccolatini in casa, ecco una ricetta gustosa che vi consigliamo

INGREDIENTI. Gli ingredienti per 35 cioccolatini sono: cioccolato fondente 500 gr, wafer al cioccolato 100 gr, nocciole intere 200 gr, cioccolato gianduia 100 gr, zucchero semolato 350 gr, panna fresca liquida 50 ml, cioccolato fondente 50 gr, zucchero cuoricini di zucchero q.b.

PROCEDIMENTO. Iniziate tostando le nocciole e mettetele su una leccarda in forno già caldo a 150° per 35 minuti, e sfornatele una volta che le vedrete ben dorate. Intanto preparate il caramello, perciò prendete un pentolino, dal doppio fondo, e aggiungete un cucchiaio alla volata nel pentolino di zucchero semolato e fatelo sciogliere lentamente a fuoco basso. Non dovrete mescolare ma ruotare lentamente e dolcemente, finché non otterrete un caramello di temperatura di 170° circa. Prete il caramello e aggiungetevi le nocciole tostate. Mescolate velocemente e mettete il tutto in un tappetino di silicone, ed ora l'operazione più difficile, dovrete infatti staccare le nocciole tra loro aiutandovi con uno stecchino di legno, ricordatevi di farlo velocemente. Ora che sono fredde, tritate con un coltello da cucina o un mixer sia le nocciole tostate che quelle al caramello.

In una ciotola sbriciolate i wafer e unite le nocciole tritate, quindi mescolate con le mani così che gli ingredienti si amalgamino. Sciogliete il cioccolato di gianduia nel microoende o a bagnomaria e unitelo al composto di wafer e nocciole. Mescolate il ripieno dei cioccolatini finché non sarà compatto e morbido. Sciogliete il cioccolato fondente e lasciatelo raffreddare, una volta a temperatura ambiente otterrete dei cioccolatini lucidi e non opachi. Per fare ciò dovrete sciogliere il cioccolato a bagnomaria e continuare a mescolare finché il vostro termometro, immerso all'interno del contenuto, non segnerà i 31°C. Infine predente uno stampo di policarbonato per cioccolato e versateci dentro il cioccolato sciolto, quindi capovolgete lo stampo e battetelo sul lato per far sì che il cioccolato in eccesso non coli, eliminando con una spatola quello superfluo. Avrete ottenuto la camicia del cioccolato. Mettete i cioccolatini a raffreddare 2 ore. Per toglierli dallo stampo basterà battere lo stampo delicatamente su una superficie piana e si staccheranno. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricette della Rezdora | Riempita la calza per l'Epifania? Come preparare i cioccolatini ripieni

ModenaToday è in caricamento