rotate-mobile
Cucina

Ricette della Rezdora| I 4 primi che non possono mancare a Natale

Avete già pensato cosa cucinare come primo piatto per il Cenone o il pranzo di Natale? Se non avete ancora avuto idee, ecco 4 consigli tradizionali per voi

Comincia la serie di ricette che vi guideranno da qui a Natale, per trovare l'occasione di proporvi piatti sempre nuovi da proporre a tavola. Oggi vi propongo 4 primi piatti perfetti per il vostro pranzo natalizio:  

TORTELLINI IN BRODO

Ingredienti. Per la pasta: 800 g Farina, 8 uova. Pe il ripieno: 150 g Polpa di maiale, 150 g polpa di vitello, 100 g Salsiccia, 100 g Prosciutto crudo, 50 g Mortadella, 1 Uovo, 150 g Parmigiano grattugiato, 1/2 cucchiaio Pane grattugiato, 30 g Burro, Sale, Noce moscata. PER SERVIRE:2 lBrodo di manzo o di capponeq.b.Parmigiano grattugiato

Procedimento. Il lavoro dei tortellini inizia dal vostro macellaio di fiducia, infatti macinate 2 volte il vitello, il maiale e la salsiccia, mentre a parte macinate il prosciuto e la mortadella. Una volta a casa cominciate dal ripieno, quindi prendete una ciotola e versatevi la carne macinata cotta, il prosciutto e la mortadella crudi, insieme al parmigiano, ilpane grattugiato, l'uovo e aggiustate, assaggiando, la quantità sale e spolverizzate con pochissima noce moscata. Mescolate bene l'impasto e mettetlo in frigorifero. E' il momento di preparare la pasta, cominciate dall'impastare la farina con le uova fino ache non avrete un impasto liscio, omogeneo e morbido. Tirate la sfoglia sottole, tagliate aiutandovi o con la rotella o con l'apposito arnese dei quadrati di 3-4 cm.

Ponete al centro di ogni quadrato di pasta un po' del ripieno, quindi ripiegate la pasta a triangolo (fate bene aderire gli orli, è importante per la cottura). Stringete tra il pollice e l'indice di entrambe le mani gli angoli del lato più lungo, quindi fate ruotare con la mano destra il triangolo di pasta intorno all'indice della mano sinistra, per riunire infine i 2 angoli e stringerli fino a combaciare, procedete così fino ad esaurimento della pasta. 

TORTELLONI DI RICOTTA

Ingredienti. Ingredienti per 4 persone. Per il ripieno: 50 g di prezzemolo tritato, 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato, 200 g di ricotta, 1 uovo, noce moscata, sale, pepe bianco. Per la pasta:400 g di farina, 3 uova, mezzo Bicchiere di vino bianco secco, sale. Per la salsa: 8 Foglie di salvia, 100 g di panna, 20 g di burro, 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato.

Procedimento. Cominciate col preparare la farcitura dei tortelli mescolando accuratamente tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno, finché non saranno amalgamati pronti  per farli riposare. Mentre riposano preparate la pasta unendo la farina con le uova, quindi aggiungete il vino bianco e il sale, lavorate l'impasto con le mani finché non diventerà ben sodo ed elastico. Infine avvolgetelo in un canovaccio e fatelo riposare per dieci minuti. 

E' ora di preparare i tortelli. Stendete metà della pasta con il mattarello o la macchina ed ottenete la sfoglia dello spessore di un paio di millimetri, quindi disponete sopra la sfoglia le noci d'impasto di medie dimensioni distanti due centimetri l'una dall'altra. Quindi stendete l'altra metà della pasta e sovrapponetela a quella su cui avete disposto il ripieno. Fate aderire per bene con le dita la sfoglia superiore e quella inferiore, evitando che si formino internamente bolle d'aria, quindi tagliate i vostri tortelli con la rotella zingrinata e lasciateli riposare qualche minuto. 

Mentre aspettate che i tortelli riposino, mettete in una pentola abbondante acqua salata e ponetela sul fuoco, mentre si scalderà preparate la salsa dei tortelli, facendo rosolare in un tegame il burro e la salvia, aggiungendo poi la panna ed infine cuocendo il tutto a fuoco molto basso per circa 3 minuti. Quando l'acqua bolle versatevi dentro i tortelli con la massima delicatezza e fateli cuocere per 5 minuti. E' ora di scolarli e versarli nella salsa preparata, quindi saltateli in padella a fuoco medio, aggiungendo il formaggio parmigiano reggiano.

LASAGNE AL FORNO

Ingredienti.  Per una teglia di 20x30 cm per lasagne verdi all'uovo sfoglie 21 Parmigiano reggiano grattugiato 250 g. Per il ragù: Carote 50 g,  Cipolle 60 g , Sedano 50 g , Pancetta fresca tritata di maiale 500 g , Carne bovina polpa di manzo tritata 500 g,  Passata di pomodoro 250 g , Latte latte fresco intero 50 g,  Olio di oliva evo 20 g , Sale q.b. , Pepe a piacere Vino bianco 150 g. Per besciamella: Latte fresco intero 1 litro, Burro 100 g , Farina 80 g, noce moscata a piacere, un pizzico di sale, pepe a piacere.

Procedimento. Cominciate preparando il ragù che necessità di lunghi tempi di cottura. Iniziate tritando la cipolla, la carota e il sedano finemente con il mixer. Fate scaldare l'olio in un tegame e aggiungete le verdure tritate. Lasciatele rosolare a fuoco basso per 20 minuti così che il soffritto risulterà completamente asciutto, quindi aggiungete la pancetta trita di manzo e di maiale. 

E' il momento di far rosolare la carne. E' importante mescolare co un cucchiaio di legno ed evitare che si attacchi al fondo del tegame. Una volta che la carne arà rosolata ed asciutta, aggiungete vino bianco e fate completare l'evaporazione, quindi versate la passata di pomodoro. Quindi aggiungete l'acqua, mescolate bene tutti gli ingredienti e lasciate cuocere per almeno 2 ore (se il ragù dovesse asciugarsi aggiungete altra acqua, ricordandovi però che alla fine della cottura il ragù deve essere asciutto) e aggiustate poi le quantità di sale e pepe. Una volta pronto il ragù sarà pronto e rappreso, aggiungete il latte e continuate a  mescolare gli ingredienti per amalgamarli. Una  volta conclusa la cottura, spegnete il fuoco e tenete il ragù da parte. 

Prendete un pentolino e fate scaldare il latte perché è il momento di preparare la besciamella. Mentre si scalda, in un altro tegame sciogliete i pezzetti di burro a fuoco basso e toglietelo dal fuoco ed aggiungetevi la farina setacciata. Mescolate il tutto con la frusta ed otterrete un composto senza grumi. Rimettete il pentolino sul fuoco, una volta caldo, aromatizzatelo con noce moscata grattuggiata e un po' di sale. Prendete il contenuto ed unitelo a burro e farina.  Mescolate nuovamente con la frusta e fate addensare a fuoco dolce finché il composto non risulti omogeneo e senza grumi. Dopo 6 minuti di cottura a fuoco dolce otterrete una besciamella cremosa. 

E' il momento di comporre le lasagne, prendete  una teglia o una pirofila rettangolare dalle dimensioni di 30x20 cm. Distribuite la besciamella sulla teglia su tutta la superficie in maniera uniforme, poi adagiate le lasagne verdi agli spinaci e versate nuovamente un sottile strato di besciamella. Ora distribuite il ragù e il formaggio grattuggiato. Create un altro strato di lasagne verdi e così via fino ad ottenere 6 strati. Una volta terminata la teglia, cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per circa 25 minuti. E' importante che prima di servire le lasagne, dovete lasciarle intiepidire.  


PASSATELLI

Ingredienti. Gli ingredienti sono: 100 g di pane grattugiato, 100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato, 2 uova di gallina di medio-grande dimensione, Noce moscata e 500 ml di Brodo di carne.

Procedimento. Mescolate in una terrina il pangrattato con il parmigiano reggiano e la noce moscata grattugiata al momento. Fate un foro al centro e sgusciate le uova, quindi impastate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo morbido, che se dovesse presentarsi troppo asciutto o granuloso valutate se aggiungere un'altro uovo, magari in porzioni minori. Infatti il composto migliore è quello compatto e morbido. Passate il composto in una passapatate a fori larghi ed otterrete dei cilindretti da tagliare attorno ai 4-5 cenimetri di lunghezza. Lessateli nel brodo bollente per un minuto della ripresa del bollore e servite ancora caldi. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricette della Rezdora| I 4 primi che non possono mancare a Natale

ModenaToday è in caricamento