Ricette della Rezdora | Zuppa (Gialla) dell'Appennino

Una zuppa tradizionale dell'Appennino Tosco-Emiliano, secondo la ricetta delle rezdore

INGREDIENTI. Gli ingredienti sono: 1,5 litri di brodo vegetale, 500 g di funghi misti, 100 g di farina gialla, 30 g di burro, uno spicchio d'aglio, erbe aromatiche, sale e pepe q.b.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PROCEDIMENTO. Iniziate lavorando i funghi, ovvero puliteli ed eliminate la parte terrosa, quindi tagliateli a pezzetti. Prendete lo spicchio d'aglio, sbucciatelo, schiacciatelo e fatelo dorare in una casseruola insieme al burro, quindi aggiungete anche i funghi insieme al sale e cuoceteli per una decina di minuti. E' il momento di aggiungere il brodo bollente e la farina gialla. Mescoalte il tutto ottenendo una minestra densa, che potrete insaporire con sale, pepe ed erbe aromatiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion e autocisterna si scontrano e prendono fuoco, una vittima in Autosole

  • Accademia Militare, per la prima volta una donna è la più meritevole fra gli Allievi

  • Covid, 49 positivi a Modena. Deceduto un 66enne di Vignola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nominati gli ambasciatori 2020 della Confraternita del Gnocco d'Oro

  • Contagi, 81 nel modenese. Due decessi e due ingressi in Terapia Intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento