rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia

Aci, mese di maggio positivo per le nuove immatricolazioni

Incremento del mercato nuove immatricolazioni, ma cala la compravendita tra privati, seppur i prezzi si siano abbassati. Positivo l'aumento di 128 unità delle radiazioni, ma ancora non si può parlare di ripresa del mercato automobilistico

Il mercato dell’auto, nuove immatricolazioni, ha visto un incremento nel numero delle nuove vetture circolanti, per 156 unità a fronte dei dati relativi al mese d’aprile, secondo i dati in possesso dell’Automobile Club Modena. Solo “spine” invece per il mercato della compravendita tra privati. Sono state 2669 le unità passate di mano a fronte delle 2764 registrate per il mese d’aprile. Il tutto nonostante ci si trovi in presenza di un calo nei prezzi spuntati.

Nota positiva, invece, per quanto riguarda le radiazioni che hanno visto, a maggio, un incremento di 128 unità, tolte dalla circolazione, a fronte di quelle registrate nel mese d’aprile. Un incremento legato, quasi sicuramente, alla scadenza per il pagamento dell’annualità del Bollo Auto, programmata nel mese d’aprile. Le maggiori radiazioni possono essere state effettuate per evitare di pagare l’annualità per tutti i successivi 12 mesi.

Queste posizioni altalenanti non sono però ancora sufficienti per poter parlare di una ripresa del mercato. Se si vanno a confrontare i dati registrati nello stesso mese di Maggio, ma dell’anno passato, si devono constatare regressioni diffuse su tutti e tre i fronti esaminati. Per le vetture nuove si sono perse immatricolazioni per un - 4,7%, per la compravendita di quelle usate le unità perse ammontano ad un -8,2% mentre per le radiazioni il dato sale sino ad un -17,9% . Per quest’ultimo dato bisogna tenere presente che 12 mesi orsono era ancora in essere la bolla relativa alle radiazioni, per esportazione, delle vetture che il fisco italiano considera di lusso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aci, mese di maggio positivo per le nuove immatricolazioni

ModenaToday è in caricamento