rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Economia Jacopo Barozzi

Crescono le richieste di bilocali in affitto in centro e periferia da parte di giovani coppie senza figli

A realizzare uno studio sul mercato locativo in città è Solo Affitti, il franchising immobiliare che ha recentemente aperto una nuova agenzia in via Barozzi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

A Modena, dove le abitazioni sono 94.055 (il 13% in più rispetto a quelle rilevate nel censimento 2001), sono in crescita le richieste di bilocali in affitto da parte di giovani coppie senza figli che scelgono il centro storico e le zone periferiche ma ben servite. A realizzare uno studio sul mercato locativo in città è Solo Affitti, il franchising immobiliare leader in Italia nella locazione con 350 agenzie (40 in Spagna), che ha recentemente aperto una nuova agenzia in via Barozzi.

"Il mercato delle locazioni in città - afferma Giuseppe Ligato, titolare dell'agenzia Solo Affitti di Modena in via Barozzi - ha risentito nell'ultimo anno della difficile congiuntura economica che ha spinto verso il basso, seppur in misura minore rispetto agli anni precedenti, i canoni d'affitto. Le giovani coppie, soprattutto senza figli, si orientano sempre più sulle basse metrature, tra 50 e 55 metri quadrati, nelle zone centrali, possibilmente con posto auto disponibile, e in quelle periferiche come Buonpastore, Sant'Agnese, Villaggio Giardino, Villaggio Zeta che sono comunque ben servite e di pregio".

Nel centro storico di Modena prendere in affitto un bilocale comporta un esborso mensile di 500-580 euro, mentre per le metrature superiori il canone oscilla tra 600-700 euro (trilocali) e 700-770 euro (quadrilocali). Nelle zone di pregio i canoni di locazione sono lievemente più bassi: occorrono 500-560 euro per un bilocale, 580-680 euro per un trilocale e 630-730 per un quadrilocale. Affitti ancora più bassi si registrano nelle zone semi-centrali, dove per un bilocale si spende un massimo di 520 euro, per un trilocale di 590 e per un quadrilocale di 660 euro. In periferia e nelle frazioni di Modena la spesa mensile per viver in affitto oscilla tra 430-500 euro (bilocale), 500-590 (trilocale) e 560-660 euro (quadrilocale).

Con l'entrata in vigore della recente normativa fiscale sui redditi da locazione, l'agenzia Solo Affitti di Modena offre anche un servizio di consulenza per assistere il proprietario nella scelta del tipo di tassazione più conveniente tra quella tradizionale e la "cedolare secca". Quest'ultima, al momento, è pari al 21% per i contratti a canone libero e al 15% per i contratti a canone concordato.

L'agenzia Solo Affitti di Modena va ad aggiungersi alle 38 presenti in Emilia Romagna: 10 a Forlì-Cesena, 6 ciascuno a Bologna e Ravenna, 5 a Modena, 4 a Parma, 3 a Rimini, 2 ciascuno a Ferrara e Reggio Emilia. L'agenzia di via Barozzi 100 è aperta dal lunedì al venerdì (8.30-12.30 e 15.00-19.00) e il sabato (8.30-12.30).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crescono le richieste di bilocali in affitto in centro e periferia da parte di giovani coppie senza figli

ModenaToday è in caricamento