Agricoltura: 40 anni per la cooperativa San Rocco di Ravarino

Taglia il traguardo dei 40 anni la cooperativa San Rocco. Specializzata nella coltivazione di prodotti da industria e da seme la cooperativa organizza e assiste i soci dalla semina alla raccolta

Festeggia i quarant’anni di attività la San Rocco, cooperativa agricola di primo grado che ha sede a Ravarino e aderisce a Confcooperative Modena.

Costituita il 15 febbraio 1980, la San Rocco associa 200 aziende agricole, dislocate tra Modena, Bologna, Ferrara, Reggio Emilia, Mantova e Piacenza, specializzate nella coltivazione di prodotti da industria e da seme.

Fanno parte della prima categoria pomodoro (800 ettari coltivati), mais dolce (250 ettari), ceci, piselli e fagioli borlotti (200 ettari coltivati).

La cooperativa organizza e assiste i soci dalla semina alla raccolta. I soci conferiscono complessivamente 70 mila tonnellate, l’80% delle quali destinate alla trasformazione negli stabilimenti ravarinesi di Conserve Italia, il gruppo cooperativo leader italiano nella lavorazione di frutta, pomodoro e vegetali di cui la San Rocco è socia.

Occupano, invece, un centinaio di ettari le produzioni da seme, come colza, cetrioli, ravanelli e zucche che, commercializzate in Italia e all’estero, sono state inserite negli ultimi anni per diversificare le coltivazioni e offrire nuove opportunità di reddito alle aziende agricole socie.

Presieduta dall’imprenditore agricolo Vanni Girotti e diretta da Vilmer Balboni, la cooperativa agricola San Rocco ha quattro dipendenti e fattura sette milioni di euro l’anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Covid, 6 casi nel modenese. Un nuovo ingresso in terapia subintensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento