Ambiente e qualità dell'aria: la cooperativa Savignano 2030 e il premio DonoDay2019

Piantumare 200 alberi per migliorare la qualità dell’aria del territorio. Con questo progetto la cooperativa di comunità Savignano 2030 si aggiudica il premio DonoDay2019

Nata a luglio e già si aggiudica un premio. Così  la neonata cooperativa di comunità Savignano 2030 ha vinto il DonoDay 2019 Imprese, il contest promosso dall’IID (Istituto Italiano Donazione) di Milano per valorizzare l’Italia del bene.

Aderente a Confcooperative Modena, la cooperativa di comunità Savignano 2030 si è aggiudicata il primo premio grazie al progetto intitolato “Il sogno di Chico”, con il quale i soci si impegnano a piantumare 200 alberi. Saranno scelti esemplari che garantiscono un’ottima (o almeno buona) capacità di mitigazione ambientale in termini di sequestro totale di CO2, assorbimento di inquinanti gassosi e cattura di polveri.

Le prime essenze, messe a disposizione dai vivai forestali della Regione Emilia-Romagna, saranno piantumate nelle frazioni di Mulino, Castello e Formica. Una proposta di collaborazione è già presentata al Comune di Savignano sul Panaro.

“Chico Mendes ha sacrificato la propria vita nel tentativo di salvare la foresta amazzonica dai disboscamenti compiuti da grandi imprese zootecniche e agro-industriali per l’allevamento del bestiame – spiega la cooperativa nella presentazione del progetto - Quanto accaduto è continuato e ci riguarda da vicino, anche perché la distruzione di quell’immenso patrimonio naturale sta contribuendo all’effetto serra e, quindi, al cambiamento climatico. Dobbiamo impegnarci, con urgenza, a ripulire l’aria di almeno parte delle migliaia di miliardi di tonnellate di rifiuti gassosi che abbiamo abbandonato in atmosfera. Chico siamo noi, determinati ad agire prima dello scadere del tempo utile, adottando una “tecnica” sicura, economica e applicabile su larga scala: piantare subito 200 alberi, per donare un futuro a madre terra”.

Con 472 voti, la cooperativa di comunità Savignano 2030 ha sbaragliato gli altri progetti del DonoDay 2019 Imprese: il secondo classificato ha ottenuto 249 voti.

Costituita il 19 luglio scorso da nove soci, tra i quali l’ex sindaco di Savignano Germano Caroli, la cooperativa ha vinto anche il primo premio messo in palio nella quinta edizione di Imprendocoop, il progetto di Confcooperative Modena per favorire l’occupazione e l’imprenditorialità, la cui sesta edizione è partita nei giorni scorsi.

Quanto al DonoDay2019 – o “Giorno del Dono” - istituito dall’IID e festeggiato il 4 ottobre, è giunto alla quinta edizione ed è dedicato a chi fa del dono una pratica quotidiana. È rivolto a scuole, Comuni, associazioni, imprese e cittadini per costruire la mappa dell’Italia che dona, un Paese capace di reagire alle difficoltà mettendo al centro la bellezza del dono in tutti i suoi aspetti e di portare avanti la riflessione sull’importanza della buona donazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Tortellini e gnocco fritto nel cuore della City, "Bottega Modena" sbarca a Londra

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento