rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Economia Caduti in Guerra / Viale Martiri della Libertà, 38

Annata agraria, crescita numeri alla mano

L'agricoltura nella provincia di Modena e i numeri confermano: grande aumento nella produzione di vino e peri. Calo invece nel settore zootecnico.

Interessanti i dati statistici e numerici per quanto attiene l’annata agraria. Il comparto ortofrutticolo ha avuto una crescita notevole caratterizzata da un +31,8% rispetto al 2014, con un occhio di riguarda in particolare per il pero, prodotto che ha visto il maggior aumento di fatturato (pari al 49,2% in più rispetto all’anno scorso) complice anche l’aumento dei prezzi. Particolarmente fortunata la crescita dell’uva, per la quale si è visto un aumento della superficie a vigneto nonché una produzione di qualità decisamente migliore che farà presagire vini di più alta qualità e, conseguentemente, più remunerativi.

Nonostante un’annata caratterizzata da eventi calamitosi che avrebbero potuto condizionare la crescita del mercato ortofrutticolo, i risultati positivi non sono mancati come anche nel comparto orticolo che ha registrato un aumento del 10,7% rispetto al 2014, in virtù di un aumento dei prezzi a sua volta dovuto al grande consumo di frutta e verdura fresca grazie all’estate particolarmente calda che ci ha colpito quest’anno.
In questo contesto, solo la produzione industriale (come la barbabietola e la soia) ha risentito della siccità estiva e infatti c’è stato un calo della produzione.

In controtendenza rispetto alla produzione dei campi è il campo zootecnico che sta subendo una flessione che perdura dallo scorso anno. Le ragioni vanno ricondotte in particolare alla bassa rimuneratività del lavoro per gli allevatori. Solo il comparto carni tende a migliorare, anche se leggermente, con la carne suina che trascina il settore.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annata agraria, crescita numeri alla mano

ModenaToday è in caricamento