rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Economia Vignola

Ciliegie, via libera alla vendita nelle bancarelle a bordo strada

Sciolto il nodo normativo grazie al confronto fra Regione e Comune di Vignola. Gli agricoltori tirano un sospiro di sollievo

Via libera alla vendita delle ciliegie di Vignola Igp lungo sulle strade modenesi delle 'Terre di castelli'. Lo segnala Coldiretti Modena, apprezzando "la rapida soluzione di un'errata interpretazione delle norme che sembrava impedire la vendita delle ciliegie nelle tradizionali 'baracchine' stradali perchè poste al di fuori dell'azienda agricola". 

Grazie alla collaborazione del Comune di Vignola e della giunta regionale, è stato chiarito infatti che la vendita di prodotti agricoli da parte degli agricoltori è possibile, nel rispetto dei decreti ministeriali e regionali, su terreni condotti dall'imprenditore agricolo anche al di fuori del centro aziendale. La vendita, traduce Coldiretti, "potrà quindi regolarmente partire" ricorrendo a mascherine, guanti e distanza di almeno un metro tra clienti. 

Un possibile divieto di vendita, tirano un sospiro di sollievo i contadini, avrebbe avuto "riflessi disastrosi sulle aziende agricole già fortemente provate dallo stop forzato del lockdown e dalle gelate di fine marzo e inizio aprile, che hanno provocato danni fino al 100% su alcune colture, come l'albicocco, senza contare i riflessi sull'economia dell'intero comprensorio che a sua volta ha dovuto subire la cancellazione della tradizionale festa del ciliegio in fiore, che ogni anno porta a Vignola migliaia di visitatori".

(DIRE)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciliegie, via libera alla vendita nelle bancarelle a bordo strada

ModenaToday è in caricamento