rotate-mobile
Economia

Liberalizzazioni, Sassuolo: il Panorama apre per Pasquetta

I sindacati del commercio Filcams/Cgil, Fisascat/Cisl e Uiltucs/Cisl annunciano l'"apertura straordinaria" del centro commerciale di via Archimede: "Chiediamo l'intervento del Sindaco di Sassuolo e della politica locale affinché sia garantito il rispetto delle festività nazionali"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Era forse scontato, ma nessuno immaginava avvenisse così presto. La normativa del Governo Monti che ha cancellato ogni regola in materia di orari commerciali produce nella nostra provincia altri mostri. L'ipermercato Panorama di Sassuolo ha annunciato ai lavoratori l'intenzione di alzare la serranda il 9 aprile, Lunedì dell'Angelo.

Questo rende possibile che la scelta del Gruppo Pam, proprietario dell'insegna Panorama, si estenda anche alle altre festività civili e religiose, forse con l'eccezione del solo giorno di Natale. Sino a pochi mesi fa una Legge regionale vietava l'apertura dei negozi nelle 10 maggiori festività, con eccezioni per le zone turistiche. Ora non vi è più nessuna regola. I Sindacati modenesi da tempo hanno indetto lo sciopero delle cinque prossime festività: Pasqua, lunedì dell'Angelo, 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno. Nonostante le norme introdotte dal Governo Monti abbiano tolto ogni potere di intervento sugli orari agli Enti Locali, chiediamo l'intervento del Sindaco di Sassuolo e della politica locale affinché sia garantito il rispetto delle festività nazionali. 

Perché siano rispettate le date fondamentali per una comunità e per il nostro paese. Perché non prevalgano logiche estreme che vedono il profitto superiore a qualsiasi altra cosa. Perché non si trasformino la Pasqua ed il Natale, la Liberazione e la Festa della Repubblica in mere occasioni di shopping. Anche chi è disinteressato a questi temi dovrebbe constatare l'inefficacia del provvedimento in termini di crescita dell'occupazione. Al contrario i tifosi delle liberalizzazioni dovrebbero interessarsi all'effetto perverso delle aperture domenicali sull'incremento dei prezzi, a tutto danno dei consumatori. Il Gruppo Pam ha sede a Spinea, in provincia di Venezia.  E proprio alle Diocesi di Venezia e Treviso, oltre a quelle di Modena e Reggio Emilia, si appellano le Organizzazioni Sindacali, chiedendo anche a loro un intervento nei confronti di Pam Panorama.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberalizzazioni, Sassuolo: il Panorama apre per Pasquetta

ModenaToday è in caricamento