Assistenza qualificata alle aziende, la nuova attività di BPER Banca

Parte l’attività di BPER Banca di 21 Centri Imprese in tutta Italia. Sono uffici specialistici in cui professionisti esperti offriranno un’assistenza qualificata alle aziende, due sono a Modena

BPER Banca avvierà lunedì 9 novembre l’attività di 21 Centri Imprese e oltre 20 uffici satellite su tutto il territorio nazionale, interamente dedicati alle aziende con un fatturato superiore a 10 milioni, che vedranno coinvolte complessivamente oltre 300 risorse, distribuite tra i vari Centri e gli uffici centrali di coordinamento.

Due unità sono previste anche a Modena, entrambe presso gli uffici di via Danimarca 140. In provincia saranno operativi anche tre uffici distaccati a Carpi, Spezzano e Vignola. Insieme gestiranno in totale di circa 1700 aziende.

I nuovi Centri Imprese sono strutture specialistiche in cui operano professionisti esperti nella gestione di realtà aziendali complesse.

L’adozione di un modello di servizio destinato solo alle imprese assicura ai clienti un rapporto personalizzato e un’attenzione particolare per trovare risposte puntuali a tutte le necessità, anche quelle più articolate che richiedono l’intervento di consulenti e professionisti altamente specializzati. Questa riorganizzazione, inoltre, fa parte di un più ampio progetto strategico che consentirà alla rete delle filiali nei territori di focalizzare ulteriormente l’attenzione sui privati e sulle attività di small business.

Oggi il mercato richiede un livello di specializzazione sempre più elevato- commenta Stefano Rossetti, Vice Direttore Generale Vicario di BPER Banca-  con riferimento in particolare al segmento imprese. Ecco perché abbiamo deciso di adottare una modifica del nostro modello distributivo che ci consente di fare fronte con la massima efficienza alle esigenze più specifiche. Grazie al nuovo modello, che assicura un’attenzione ancora più mirata, contiamo di poter offrire assistenza qualificata nei Centri Imprese a circa 20 mila aziende in tutta Italia. Vogliamo essere Banca partner con servizi sempre all’altezza, vicina alla clientela nell’affrontare le sfide e nel realizzare i progetti, soprattutto in questa fase complessa. L’obiettivo è sostenere non solo la gestione ordinaria, ma anche i momenti cruciali nella vita dell’impresa, esplorando gli ambiti più innovativi. Ci impegniamo a farlo contando su un’organizzazione capillare che ritengo assolutamente all’altezza del compito, grazie alla centralità del fattore umano e alla qualità della relazione, caratteristiche che contraddistinguono da sempre il Gruppo BPER”. 

Di seguito le sedi dei 21 Centri Imprese, suddivise per Direzione Regionale. : Direzione Regionale Piemonte-Liguria: Torino (provvisoriamente Bra);  DR Lombardia: Mantova e Milano, DR Triveneto: Padova e Verona, DR Emilia Ovest: Parma e Reggio Emilia, DR Emilia Centro: Modena (due sedi), DR Emilia Est: Bologna (due sedi), DR Toscana-Umbria: Firenze, DR Romagna-Marche: Ancona e Ravenna, DR Abruzzo-Molise: Lanciano, DR Lazio: Roma, DR Campania: Napoli e Salerno, DR Puglia-Basilicata: Matera, DR Calabria-Sicilia: Crotone e Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento