rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Economia

Augusto Ciarrocchi nuovo presidente di Confindustria Ceramica

Il 64enne viterbese viene dalle esperienze in Centro Ceramica e in Ceramica Flaminia. Resterà in carica fino al 2026

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

Augusto Ciarrocchi è il nuovo presidente designato di Confindustria Ceramica per il biennio giugno 2024-maggio 2026. Lo ha deliberato il Consiglio generale dell'associazione, riunitosi questa mattina a Sassuolo, indicando il successore del faentino Giovanni Savorani, rieletto nell'ultima occasione per il biennio 2022-2023.

L'elezione del nuovo presidente per i prossimi due anni avverrà in occasione dell'assemblea associativa, in programma il 12 giugno a Sassuolo, unitamente alla nuova squadra di presidenza: è composta dai vicepresidenti Vittorio Borelli, Luigi Di Carlantonio, Giorgio Romani, Alberto Selmi e Graziano Verdi.

Ciarrocchi, nato a Civita Castellana, nel viterbese, nel 1960, dopo la laurea in giurisprudenza all'Università di Perugia ha fatto pratica forense per un quadriennio. Dal 1994 Ciarrocchi è membro del Consiglio di amministrazione del Centro Ceramica di Civita Castellana, di cui ha ricoperto la carica di presidente per 11 anni, fino al 2019. È stato presidente del Cda e direttore generale di Ceramica Flaminia.

Commenta il diretto interessato: "La nostra associazione ha dimostrato in questi anni come l'impegno comune e la partecipazione delle aziende sia capace di produrre risultati rilevanti per l'industria della ceramica italiana, in un contesto internazionale sempre più competitivo. Assicuro il mio massimo impegno perché si continui su questa linea". (DIRE)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Augusto Ciarrocchi nuovo presidente di Confindustria Ceramica

ModenaToday è in caricamento