In città aumenta (ma di poco) l'inflazione

Più 0,1% su aprile. Crescono i prodotti alimentari la Tia, le spese condominiali i quotidiani e i periodici. Calano farmaci e videocamere, giocattoli, pacchetti vacanze e articoli per il giardinaggio

E' attestato a + 2,2 % in maggio il tasso tendenziale annuo di inflazione, rilevato a Modena dal servizio Statistica del Comune. La variazione mensile rispetto ad aprile è di + 0,1%. 


Tra le 12 divisioni prese in esame, quella che presenta le maggiori variazioni in crescita è la voce relativa ai "Prodotti alimentari e bevande analcoliche" con + 1,4%. In questa divisione sono in aumento pane e cereali, pesci e prodotti ittici, latte, formaggi e uova, oli, frutta, zucchero, confetture, miele, cioccolato e dolciumi, caffè, the e cacao, acque minerali, bevande analcoliche e succhi. In diminuzione invece i piatti pronti. In altra divisione sono invece in calo (- 0,2%) alcolici, vini e birre.


Aumenti significativi anche nelle due divisioni statistiche che interessano la casa. Crescita del + 0,5% per "Abitazione, acqua, elettricità e combustibili" dove sono in aumento la Tia (tariffa integrata ambientale per la raccolta rifiuti), le spese condominiali e il gas in bombole. In calo, invece, il gasolio per riscaldamento


Sale del + 0,4% la divisione "Mobili, articoli e servizi per la casa", nella quale aumentano i mobili e gli arredi in genere, i grandi apparecchi elettrodomestici, gli utensili e le attrezzature per casa e giardino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Sono tre le divisioni che presentano i cali più sensibili. Meno 0,6% i "Trasporti" perché è più forte la diminuzione dei prezzi di aerei e traghetti rispetto agli aumenti per automobili, treni, carburanti e lubrificanti. Meno 0,4% nei "Servizi sanitari e spese per la salute" per la diminuzione dei prezzi dei prodotti farmaceutici e dei servizi dentistici. Stesso calo (-0,4%) anche per "Ricreazione, spettacolo e cultura", dove diminuiscono gli apparecchi fotografici e audiovisivi, giochi, giocattoli e hobby, articoli per giardinaggio, piante e fiori, servizi veterinari e altri servizi per animali domestici e i pacchetti vacanza. In aumento giornali e periodici

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo amore per Nicoletta Mantovani, la vedova Pavarotti sposa a settembre

  • Coronavirus, 39 nuovi casi positivi in regione: 10 sono a Modena

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Coronavirus. Tampone obbligatorio per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento