rotate-mobile
Economia

Biomedicale. La medollese Eurosets compie 30 anni tra sostenibilità e dispositivi salvavita

L'azienda del distretto biomedicale festeggia i 30 anni di attività, celebrazione rimandata a causa della pandemia che ha visto Eurosets impegnata in prima linea nella produzione di dispositivi salvavita

La medollese Eurosets, azienda del distretto biomedicale, celebra i 30 anni di attività. Festeggiamenti, in programma nel 2021, che erano stati rimandati a causa della pandemia che ha visto l’azienda impegnata in prima linea per rispondere alle crescenti richieste di dispositivi salvavita per il supporto dell’attività di cuore e polmoni, impiegati nel trattamento dei pazienti Covid più gravi (come nel caso del macchinario la circolazione extracorporea ECMOlife).

Oggi Eurosets, che è leader nella produzione di device che trovano applicazione nei settori Cardiopolmonare, ECLS (supporto extracorporeo alle funzioni vitali in caso di grave compromissione della funzionalità del cuore e/o del polmone), dispositivi per la chirurgia ortopedica, toracica e wound management, è presente sul territorio con una sede che si estende su un’area di 33 mila mq e conta su un team di 250 risorse nella sede italiana oltre a 17 figure presenti nelle 5 filiali nel mondo (Francia, Belgio, Germania, UK, Cina).

Innovazione, responsabilità sociale, sostenibilità e attenzione alle persone sono i pilastri su cui questa azienda ha costruito il suo presente e che la veicoleranno verso il futuro.

“La nostra mission è offrire soluzioni innovative che rispondano alle necessità di cura di tutti quei pazienti che non traggono giovamento dalle terapie tradizionali – spiega Antonio Petralia, Amministratore Delegato di Eurosets –. Il principio che ispira ogni nostra scelta, ogni strategia aziendale e che ci guida nell’ideazione e produzione dei dispositivi, dai semplici semilavorati ai device monouso fino alle tecnologie e alle apparecchiature d'avanguardia è “Every life matters” – ogni vita conta. E questo si traduce anche nella sostenibilità dei nostri processi produttivi e del nostro stabilimento”.

Dopo il terremoto del 2012, la sede di Eurosets è stata infatti ricostruita secondo i criteri di risparmio energetico e compatibilità ambientale, con giardini pensili per creare un isolamento naturale della struttura, un sistema di raccolta delle acque piovane per l’irrigazione, giardini interni che offrono ogni giorno un livello ottimale di illuminazione naturale e migliorano la qualità di vita dei dipendenti e un sistema di illuminazione a LED alimentato da pannelli solari. Il fiore all’occhiello è rappresentato da un importante impianto di trigenerazione la cui potenza elettrica è di 294 kW/h e quella termica di 410kW/h. L’impianto produce energia elettrica, acqua calda e fredda utilizzate per il raffreddamento e riscaldamento dei locali e delle clean room. Anche i processi di produzione sono orientati alla riduzione dell’impatto ambientale, all’efficientamento e all’uso intelligente dell’energia e delle risorse ambientali. Grazie a queste tecnologie ogni anno Eurosets riduce le emissioni in atmosfera di CO2 di circa 290 tonnellate, pari al consumo di carburante di 175 automobili.

L’headquarter di Medolla integra nello stesso luogo ricerca, progettazione dei prodotti e dei macchinari per la fabbricazione, filiera produttiva e tutti i processi di gestione, distribuzione e marketing. In tutti i reparti convivono elevato know-how, qualità certificata ed etica aziendale. Il prossimo obiettivo di Eurosets è di immettere sul mercato dispositivi estremamente compatti, in modo da poter essere utilizzati anche in ambito extraospedaliero, ovvero nei casi in cui il paziente si trovi in grave pericolo di vita e necessiti di essere trasportato presso una unità di terapia intensiva o rianimazione.

“Per testimoniare l'impegno svolto in questi anni, abbiamo deciso di narrare la storia di Eurosets attraverso il racconto delle persone che hanno vissuto e che tutt'ora vivono l'azienda, partendo dalla fondazione, passando attraverso le molte sfide affrontate, fino all'Eurosets di oggi e alla nostra visione futura – prosegue Petralia –. Abbiamo dunque creato un libro che rappresenta per noi la celebrazione della vita: l’abbiamo intitolato "Essence of Life", una testimonianza dei valori e degli obiettivi che da sempre ci guidano e che vogliamo continuare a perseguire”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biomedicale. La medollese Eurosets compie 30 anni tra sostenibilità e dispositivi salvavita

ModenaToday è in caricamento