menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fallimenti, in arrivo la Cigs per i lavoratori della Martinelli Ettore Srl di Sassuolo

La procedura avviata questa mattina a Modena presso l'Agenzia regionale per il lavoro dopo che il 29 luglio scorso è stato dichiarato il fallimento dell'azienda

Siglato questa mattina, a Modena, l'accordo per avviare le politiche attive per ottenere la Cassa integrazione straordinaria per i lavoratori della Martinelli Ettore Srl, azienda del distretto di Sassuolo che produce presse e stampi per il settore ceramico. La procedura, dopo che il 29 luglio scorso è stato dichiarato il fallimento dell'azienda, si è avviata presso l'Agenzia regionale per il lavoro alla presenza, del curatore fallimentare, Paolo Rinaldi, dei sindacati e dei rappresentanti dei lavoratori dove è stata firmato l'accordo propedeutico all'esame congiunto per la Cigs per cessazione previsto per il prossino giovedì 29 agosto a Roma presso il Ministero del Lavoro

“Con questo accordo – dichiara l’assessore regionale alle Attività produttive, Palma Costi – si sono create le condizioni per richiedere la Cigs al fine di assicurare le necessarie garanzie a sostegno del reddito. Questo permetterà, inoltre, al curatore fallimentare di attivarsi successivamente per cercare di individuare una prospettiva di continuità aziendale ed occupazionale attraverso una procedura di affitto e/o cessione del compendio aziendale. L'impegno della Regione sulla vicenda prosegue con tutta l’attenzione e la determinazione necessaria al fine di salvaguardare i lavoratori”.

“Si tratta di una vicenda – commenta il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – che ha avuto un grande risvolto mediatico e che sembrava aver imboccato un vicolo cieco ma per la quale, finalmente, iniziano a vedersi spiragli di luce. Si procederà attivando tutte le tutele per i circa 17 dipendenti ancora in forza all’azienda che, sin dal primo incontro in Regione, io stesso avevo richiesto, tanto che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, giovedì scorso, ha convocato le parti a Roma per il prossimo giovedì 29 agosto alle 11, al fine di esprimersi sulla concessione della Cigs e delle altre tutele”.

“Ho ottenuto l’elenco completo dei lavoratori ancora dipendenti della Martinelli – conclude il Sindaco di Sassuolo – ed in questi giorni continuerò ad operare affinchè queste persone, tutte quante qualificate e con un’importante esperienza alle spalle, possano essere ricollocate in altre ditte del territorio alcune delle quali già si sono dichiarate interessate”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Attualità

Contagio. Oggi a Modena 150 casi, ma percentuale stabile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento