Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia Sassuolo

Il distretto ceramico di Sassuolo si prepara all'Expo, sarà ‘Ceramicland’

Il tour 'Ceramicland' e le eccellenze del nostro territorio protagonisti del progetto di promozione presentato oggi alla presenza del Presidente della Repubblica. L'Assessore Schenetti: "Importante risultato che apre nuove prospettive per tutto il distretto"

‘Ceramicland’, il tour che da Sassuolo porterà i turisti alla scoperta delle eccellenze produttive, culturali e storiche del comprensorio ceramico, sono parte integrante del progetto ‘Discover Ferrari & Pavarotti Land’, presentato e rappresentato oggi a Firenze dal Presidente della Provincia di Modena Giancarlo Muzzarelli, nell’ambito della “Giornata Italia 2015, il Paese nell'anno di Expo”, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

“La presentazione di oggi è motivo di grande soddisfazione - ha commentato l’Assessore alla città distretto Gregorio Schenetti. Sassuolo ed il distretto ceramico sono entrate a pieno titolo nel circuito nazionale delle iniziative di promozione turistica in vista dell’esposizione universale di Milano. Un risultato importante ed un riconoscimento di prestigio che premia il lavoro fin qui svolto e che apre importanti prospettive  per il progetto ‘Ceramicland’, percorso inserito organicamente nel circuito ‘Discover Ferrari & Pavarotti Land’, finalizzato a fare conoscere ai turisti il territorio pedemontano delle province di Modena e Reggio Emilia e le sue eccellenze nel campo dell’industria, dell’architettura e della gastronomia; un progetto che stiamo strutturando nei dettagli in collaborazione ed in rete con i comuni di Casalgrande, Castellarano, Fiorano, Formigine, Maranello, Sassuolo, Scandiano, il supporto strategico di Confindustria Ceramica e la collaborazione di Acimac. 

Sassuolo avrà una fermata del bus navetta che a cadenza oraria collegherà la rete ferroviaria nazionale con le 18 tappe del circuito turistico ‘Discover Ferrari & Pavarotti Land’, strutturato per i visitatori che dall’EXPO si recheranno nel nostro territorio, attratti dalle grandi eccellenze nel campo della produzione industriale della cultura e del bel vivere, rappresentati agli occhi del mondo dal marchio Ferrari e da Pavarotti.
 
Dalla fermata di Sassuolo partirà ‘Ceramicland’ il tour nel comprensorio ceramico nel quale la produzione e l'ingegno nel campo della ceramica, il patrimonio culturale ed architettonico, il sistema termale e la buona tavola, saranno i temi fondanti; questi, collegati a quello di Pavarotti e della Ferrari, caratterizzeranno la proposta territoriale e turistica distrettuale, provinciale e regionale. 
Siamo solo all’inizio di un grande ed entusiasmante lavoro che sotto l’insegna ‘Ceramicland per EXPO’, ci vedrà impegnati per i prossimi mesi ed oltre l’Expo” per far crescere un filone turistico di grande interesse internazionale: il turismo industriale”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il distretto ceramico di Sassuolo si prepara all'Expo, sarà ‘Ceramicland’

ModenaToday è in caricamento