rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Economia

Coldiretti: bene la proposta di marchio Igp per la ciliegia di Vignola

Il plauso dell'associazione: "Premiati l'agricoltura modenese e il modello agricolo italiano che, anche da superfici medio-piccole e mediante lavoro e opportuni investimenti, sanno trarre prodotti di eccellenza"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Un riconoscimento che premia l'agricoltura modenese e il modello agricolo italiano che, anche da superfici medio-piccole, attraverso lavoro e opportuni investimenti, sa trarre prodotti di eccellenza. È il commento di Coldiretti Modena alla notizia della pubblicazione da parte della Commissione Europea della proposta di riconoscimento Igp (Indicazione geografica protetta) della "Ciliegia di Vignola". Dopo la pubblicazione del decreto sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea - informa Coldiretti - bisogna attendere sei mesi per le eventuali opposizioni prima della conclusione definitiva dell'iter di registrazione. L'IGP "Ciliegia di Vignola" si andrà ad aggiungere al ricco paniere di prodotti di qualità italiani protetti del riconoscimento comunitario che, con 233 denominazioni, fa del nostro Paese il leader europeo dell'agroalimentare, con la Provincia di Modena punta di diamante con i suoi 11 prodotti Dop e Igp, 9 denominazioni di vini Doc e Igt e 28 prodotti iscritti all'albo nazionale dei prodotti tipici

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti: bene la proposta di marchio Igp per la ciliegia di Vignola

ModenaToday è in caricamento