Economia

Coldiretti. Vincenzi confermato alla presidenza dell’Associazione Nazionale della Bonifiche

Vincenzi è stato confermato alla presidenza dell’Associazione Nazionale della Bonifiche (ANBI). Obiettivo lavorare per rispondere ai problemi legati alla salvaguardia e tutela delle acque e alla valorizzazione del territorio

“Ci congratuliamo con Vincenzi per la conferma alla presidenza dell’Associazione Nazionale della Bonifiche (ANBI) a riprova dell’ottimo lavoro svolto negli ultimi anni alla guida dell’ente che mai, come in questi ultimi anni, si è rilevato elemento fondamentale per la tutela e la salvaguardia del territorio nelle sue componenti sociali, produttive e ambientali”. Sono le parole del presidente di Coldiretti Modena, Luca Borsari, alla notizia della rielezione di Francesco Vincenzi, 43 anni, agricoltore di Mirandola e vicepresidente di Coldiretti Modena, a capo di ANBI, l’Associazione nazionale che rappresenta e tutela gli interessi dei Consorzi di bonifica, di irrigazione e di miglioramento fondiario operanti nel Paese.

“Quello degli enti di bonifica è un ruolo strategico – sottolinea Borsari. Con i cambiamenti climatici che ci impongono scelte urgenti, le sfide che si pongono sono molte e fondamentali per la tenuta del territorio, come ad esempio la realizzazione di invasi indispensabili per combattere la siccità che penalizza fortemente l’agricoltura. Siamo convinti che Vincenzi saprà lavorare efficacemente per rispondere ai problemi  legati alla salvaguardia e tutela delle acque, alla sicurezza idrogeologica e alla valorizzazione del territorio con soluzioni che tengano conto delle esigenze del settore agricolo e di tutte le componenti civili e produttive.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti. Vincenzi confermato alla presidenza dell’Associazione Nazionale della Bonifiche

ModenaToday è in caricamento