rotate-mobile
Economia

Emergenza abitativa: i sindacati chiedono nuovamente il blocco degli sfratti

Secondo le associazioni, in provincia sarebbero 2000 le famiglie a rischio sfratto. L'appello alle autorità è per mantenere i sussidi e rendere disponibili nuovi alloggi a prezzi equi

Cgil e sindacato inquilini Sunia portano nuovamente l'attenzione sull'emergenza casa nella nostra provincia. La crisi comporta crescenti difficoltà da parte di molte famiglie nel pagare gli affitti o le rate dei mutui, facendo alzare pericolosamente il rischio di sfratti o pignoramenti.

Già diverse misure sono state messe in atto: il fondo Salva sfratti, i protocolli anticrisi che si prefiggono l'obiettivo di sostenere le famiglie in difficoltà, la promozione di strumenti come l'Agenzia casa con affitti calmierati e i patti territoriali sugli affitti a canone concordato. Ma secondo i sindacati e le associazioni, questo non è sufficiente.  Le associazioni degli inquilini calcolano che siano oltre 2.000 le famiglie a rischio sfratti in provincia di Modena e 6.000 in lista d'attesa per un alloggio pubblico e per l'agenzia casa. Un altro elemento significativo viene dall'esaurimento in un solo mese delle risorse previste dal “protocollo Salva sfratti 2013” che ammontavano ad un milione di euro, sintomo del forte disagio in cui versano le famiglie.

Per la Cgil questa triste situazione significa che il diritto alla casa non viene sufficientemente tutelato e si rendano perciò necessari provvedimenti straordinari come il blocco degli sfratti, azione che solleverebbe molte famiglie dall'incubo della perdita della casa. Il sindacato rivolge quindi agli attori istituzionali - e la Prefettura di Modena in particolar modo – alcune proposte, come il mantenimento delle attuali risorse destinate ai fondi di solidarietà, l'ampliamento del patrimonio di edilizia pubblica, lo sblocco degli immobili sfitti attraverso l'Agenzia casa e la revisione delle aliquote Imu, favorendo chi rende disponibile l'alloggio a canone concordato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza abitativa: i sindacati chiedono nuovamente il blocco degli sfratti

ModenaToday è in caricamento