rotate-mobile
Economia

Crollano le assunzioni a tempo indeterminato, Cgil: "Che bluff il Jobs Act"

Il sindacato modenese lancia un sos sui dati del mercato del lavoro 2016, sottolinenando l'esplosione dei voucher e il calo dei contratti stabili: "Fallimento di una politica che ha cancellato i diritti"

"Il Jobs Act resta un flop, bisogna più che mai andare avanti con la legge popolare 'contro' della Cgil". È lo stesso sindacato che, da Modena, rilancia l'offensiva contro la riforma del lavoro del Governo Renzi. Richiamando i numeri di riferimento, la segreteria modenese del sindacato rileva che per l'Emilia-Romagna, nell'ambito di un tendenza "analoga" a quella nazionale, calano nel complesso le assunzioni rispetto allo scorso anno del 5,1%. 

E ancora: "Le assunzioni a tempo indeterminato crollano del 33,9% e i voucher continuano la loro inarrestabile crescita: 8.882.380 quelli venduti in Emilia-Romagna, 38,3% in più rispetto allo scorso anno e addirittura il 76% in più rispetto al 2014". Se le tabelle Inps non riportano i dati provinciali, e "quindi non è al momento possibile sapere con precisione quale sia la situazione nel modenese", Claudio Riso della segreteria Cgil intravede comunque difficoltà simili anche a Modena e dintorni: "Giova ricordare a questo proposito che, come la Cgil aveva denunciato la scorsa primavera, i voucher venduti in provincia di Modena l'anno scorso, e utilizzati praticamente dalle imprese di tutti i settori, sono stati 2.560.685, aumentati del 51,7% rispetto al 201. Dati, questi, che fanno di Modena la seconda provincia più voucherizzata dell'intera regione". 

È evidente allora, tira le somme Riso, "che il Jobs Act si è dimostrato per quello che realmente è: un clamoroso bluff e per giunta anche piuttosto caro". Cosi', dopo aver consegnato in Cassazione le firme per i tre quesiti referendari (abolizione di voucher, tutela contro i licenziamenti illegittimi, tutela dei lavoratori negli appalti), la Cgil conferma che "proseguirà anche nel mese di settembre la raccolta firme per la legge di iniziativa popolare sulla Carta dei diritti Universali del lavoro, con banchetti che saranno presenti in tutta la provincia di Modena". 

(DIRE)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crollano le assunzioni a tempo indeterminato, Cgil: "Che bluff il Jobs Act"

ModenaToday è in caricamento