Deliveroo arriva anche a Vignola e conferma la partnership con McDonald's

Nuove 15 città italiane si aggiungono a quelle in cui è già presente Deliveroo, la piattaforma leader dell’online food delivery che a febbraio - in linea con la tabella di marcia del programma di espansione previsto per il 2020 - raggiunge quota 175 città in totale.

I centri in cui, dalla seconda metà di febbraio, sarà possibile ordinare ottimo cibo a domicilio utilizzando l’App Deliveroo sono Arosio, Cologno Monzese, Brembate, Montano Lucino, Tavernola, Grandate, Cinisello Balsamo in Lombardia, Domodossola in Piemonte, Conegliano, Schio e Thiene in Veneto, Vignola in Emilia-Romagna, Cassino nel Lazio, Mercogliano e Avellino in Campania. In queste città, Deliveroo conta di collaborare, nei prossimi mesi, con circa 200 nuovi ristoranti partner e più di 100 nuovi rider, continuando a sostenere il settore della ristorazione, dunque contribuendo allo sviluppo economico e alla creazione di nuovi posti di lavoro nei territori in cui opera. L’espansione riguarda anche città in cui Deliveroo è già da tempo presente, come Roma, dove il servizio sarà esteso in particolare nell’area est della Capitale, nei quartieri di Pietralata, Casilino e Prenestino.

La nostra espansione - dice Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italia - è un tassello fondamentale della strategia di investimento e crescita in Italia, ma ha anche un impatto positivo sull’economia del Paese. Una nuova città vuol dire un grande sforzo in termini logistici e organizzativi, nuovi ristoranti che decidono di collaborare con noi e che aumentano, in media il proprio fatturato, di circa il 30% in più, senza costi fissi da sostenere e con tutte le ricadute positive in termini di crescita e sviluppo dell’indotto. Senza dimenticare le nuove opportunità per i rider - che hanno la possibilità di collaborare in modo flessibile, decidendo quanto, quando, come, dove e come lavorare - e i consumatori che possono contare su una grande varietà di piatti e cucine disponibili”.

La partnership con McDonald’s - E con l’espansione, prosegue anche la partnership con McDonald’s. Grazie al servizio McDelivery, con Deliveroo sarà possibile ordinare e ricevere comodamente a domicilio tutti i più celebri menù McDonald’s. Il servizio sarà esteso a nuovi ristoranti che si aggiungono a quelli già presenti in piattaforma. In particolare a Vignola sarà attiva la convenzione con il fast food in Via per Spilamberto.

Le opportunità per i rider - Chiunque possieda una bicicletta, una moto o un'auto, può presentare la domanda per collaborare con la piattaforma attraverso il sito www.deliveroo.it/apply.

Come diventare ristorante partner - I ristoranti interessati a diventare partner di Deliveroo possono fare richiesta via web su restaurants.deliveroo.com/it-it/.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come funziona il servizio - Il servizio di Deliveroo è facile e veloce: basta accedere alla piattaforma via web (www.deliveroo.it) o tramite app (disponibile per iOS e Android), selezionare il ristorante preferito nella zona dove si desidera ricevere la consegna, consultare il menu verificando con precisione i tempi di preparazione e consegna grazie al servizio di geolocalizzazione. Il pagamento avviene con carta di credito, PayPal o Google Pay.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento