rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia

Golositalia, grande successo di Eureka Food

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ModenaToday

Il Lambrusco di Sorbara, il Parmigiano Reggiano, l''Oro nero' e le crescentine hanno inanellato l'ennesimo successo. Anche se in trasferta. La vetrina emiliana ha 'sbancato' alla quinta edizione di 'Golositalia&AlimentFiera ' esposizione che si è chiusa alcuni giorni fa a Montichiari di Brescia. Per chi avesse dei dubbi, bastano pochi numeri: centinaia di persone hanno assaggiato i prodotti del nostro territorio; e i visitatori non li hanno solo degustati ma hanno avuto l'opportunità di sentirseli 'raccontati' in prima persona dai produttori. Come testimoniato dalla distribuzione di oltre 120 bottiglie di vino di Lambrusco della Cantina Paltrinieri e di una quarantina di chili di crescentine.

E le tipicità sfornate all'ombra della Ghirlandina sono state messe in mostra per merito di 'Eureka 360 S.r.l.' di San Prospero, (agenzia di marketing specializzata nel 'food') e delle aziende, quasi tutte a gestione familiare, che hanno aderito a tale consorzio. Messa a confronto con uno degli appuntamenti del settore alimentare più importanti, lo stand dei modenesi, guidato dall'amministratore della società Marco Bongiorno è stato preso d'assalto dai visitatori.

"Il successo della nostra partecipazione alla manifestazione, in generale, - spiega Bongiorno - è stato buono. Abbiamo avviato contatti nelle aree del Lago di Garda e del Lago di Iseo, e anche sviluppato dei pacchetti turistici nel bresciano. La partecipazione ha consentito di consolidare il ruolo nell'alimentare di 'Eureka Food'".

Sono state ben 15 le aziende legate a 'Eureka' che si sono presentate direttamente a Montichiari; non sono mancati gli ospiti vip come il sindaco di San Prospero Sauro Borghi, l'ex assessore della Provincia di Modena Morena Diazzi e l'attore Ugo Conti, amico di Diego Abatantuono. "Il futuro - termina Marco Bongiorno - prevede di sviluppare sicuramente il settore fiere per partecipare a eventi sempre più importanti. Nell'immediato, invece, dovremo sviluppare i contatti raccolti nel contesto del food. I visitatori hanno apprezzato molto il Lambrusco di Sorbara, i salami di San Felice, il Parmigiano Reggiano e anche la mortadella 'Favola', oltre all'aceto".

A conferma del buon esito delle degustazioni: dall'azienda 'Albicò', con il suo infuso di albicocca all'Aceto Balsamico di Modena a Denominazione di Origine Protetta con l'Acetaia del Cristo' per concludere con la 'Cantina Paltrinieri'e con il Lambrusco di Sorbara.

Le aziende emiliane rappresentate nello stand di 'Eureka Food' erano: Acetaia del Cristo, caseificio 'Punto Latte', salumificio Palmieri, Menù, acetaia Bellei, pastificio 'Le Follie', Case Sparse, apicoltura Reggiani, Tenuta Canneddi, Way of Coffee, birrificio Statale Nove, Cantina Paltrinieri, pasticceria Busuoli, l'azienda agricola Rossi, Acetaia Bellei e Albicò. Seguendo un preciso filo conduttore: la difesa della propria identità territoriale, per andare alla scoperta degli antichi sapori di una volta e, perché no, di nuove fette di mercato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Golositalia, grande successo di Eureka Food

ModenaToday è in caricamento