rotate-mobile
Economia

Rilancio dell'edilizia, la mappa delle zone di Modena più richieste

Gli studi Tecnocasa hanno analizzato lo stato di salute del mercato immobiliare e del sistema di finanziamento per l'acquisto di case. Ecco le zone più richieste e quelle più costose analizzando quartiere per quartiere

Il mondo immobiliare sembra vivere un momento di lieve cambiamento dalla situazione in cui si è trovato negli ultimi anni, a dirlo sono i segnali positivi che arrivano dal mercato del credito per le abitazioni. Infatti sono stati erogati agli italiani 10,2 miliardi di euro nel secondo trimestre 2015 per il finanziamento per l'acquisto dell'abitazione. La sola provincia di Modena ha erogato volumi per 119,6 mln di euro, facendo registrare una variazione pari a +52,0%.

EMILIA-ROMAGNA PIU' FINANZIAMENTI CHE NELLA MEDIA NAZIONALE. Questo spostamento di denaro a favore degli acquirenti di immobili ha fatto sì che rispetto ai 4,14 miliardi di euro previsti nello stesso trimestre del 2014, in questo trimestre si registri un aumento del 68,2%. In Emilia-Romagna il dato è anche superiore alla media con un aumento del 69,3% arrivando ad un valore di finanziamenti per l'acquisto dell'abitazione pari a 829,2 milioni di euro.

I COSTI NELLE VARIE ZONE DI MODENA. Nel Centro Storico e nei quartieri San Faustino e Morane si registrano prezzi in lieve ribasso, ma il mercato ha dato segnali positivi sul fronte della domanda grazie alla ripresa nell’erogazioni di mutui e a una maggiore fiducia da parte dei potenziali acquirenti. Seppur ancora in numero limitato, si stanno riaffacciando gli investitori che dismettono le proprie rendite finanziarie per mettere a reddito soluzioni che possano garantire un rendimento del 3-4% lordo. La prima casa è richiesta da giovani coppie e famiglie, che si orientano su trilocali termoautonomi di 100 mq, dotati di box auto e inseriti in piccole palazzine.

CENTRO STORICO, SAN FAUSTINO E BUON PASTORE I PIU' RICHIESTI. Il Centro Storico di Modena ospita palazzi del ‘600-‘700, che se ristrutturati costano mediamente 1700 € al mq. Qui ci sono anche tipologie più recenti, che in buono stato si compravendono a 1900 € al mq; le soluzioni signorili, invece, possono arrivare a 2000 € al mq. A ridosso del centro e nelle vicinanze del parco Enzo Ferrari sorge il quartiere San Faustino caratterizzato da condomini degli anni ’70-’80 con appartamenti di ampia metratura. I prezzi del medio usato sono di circa 1200 € al mq, circa la stessa cifra del quartiere Buon Pastore, la cui offerta immobiliare è molto simile. Il quartiere Morane sorge in periferia e ospita soluzioni indipendenti di recente costruzione (’80-’90), le cui valutazioni sono di 1700-1800 € al mq, mentre per il nuovo i valori salgono a 2400-2500 € al mq. Sempre buona la domanda di appartamenti in locazione, settore alimentato da studenti universitari e ingegneri del comparto automobilistico. 

MADONNINA E VILLAGGIO ZETA STABILI, STORCHI IN CALO. La prima parte del 2015 ha visto prezzi sostanzialmente invariati a Madonnina e Villaggio Zeta, mentre Storchi evidenzia un leggero calo. Il numero di compravendite è stabile, ma la domanda è in aumento grazie anche a una maggiore facilità di erogazione dei mutui da parte delle banche. Ad alimentare il mercato ci sono giovani coppie e famiglie che ricercano trilocali con riscaldamento autonomo, dotati di balcone, su cui impiegare 120-130 mila €. Tra essi ci sono anche diversi stranieri che si orientano su tagli di grandi dimensioni e preferiscono stabili con riscaldamento centralizzato. Anche se leggermente più penalizzato dal punto di vista dei servizi piace sempre il Villaggio Zeta. L’edilizia risale alla fine degli anni ’90 e consiste di palazzine, ville e villette bifamiliari: una soluzione semindipendente costa 550-580 mila €, un appartamento 2500-2800 € al mq. I valori sono più bassi nel quartiere Madoninna, dove sono presenti villette a schiera, case singole e abitazioni di 2-3 piani, che stanno riscontrando un ottimo andamento perché la zona è molto tranquilla e residenziale. Sempre interessanti le prime strade laterali di via Storchi, perché tranquille e caratterizzate da piccoli edifici con non più di 8 unità abitative dotati di box auto: un appartamento da ristrutturare costa 900-1000 € al mq, uno in buono stato 1200 € al mq e uno già ammodernato 1400-1500 € al mq. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rilancio dell'edilizia, la mappa delle zone di Modena più richieste

ModenaToday è in caricamento