Economia Via Divisione Acqui / Via Divisione Acqui

Fine della cassa integrazione, riparte la produzione in Maserati

La nuova MC20 parte sotto buoni auspici. Le considerazioni della Fim

"Per l'Emilia Romagna, per Modena e per il Paese è una grande notizia. Dopo aver scaldato i motori a settembre con la presentazione della nuova super sportiva di Maserati MC20, lunedì prossimo si parte con la produzione e la salita produttiva. Questo consentirà di dare risposta ai molti ordini già ricevuti e soprattutto questo permetterà di dare una garanzia agli oltre 200 lavoratori diretti". 

Così il segretario nazionale Fim Cisl Ferdinando Uliano, che aggiunge: "Gli investimenti hanno riguardato tutte le fasi della produzione, tanto che il processo di produttivo è stato realizzato interamente nel sito Modenese: dalla prima scocca nell'area, al motore Nettuno, fino alla verniciatura. Se il mercato risponderà in maniera positiva, come del resto gli ordini già acquisiti fanno ben sperare, ci potremmo trovare anche nella situazione di nuove assunzioni". 

"Entro luglio l’azienda prevede la saturazione dello stabilimento di Modena, cioè lavoro a tempo pieno per tutti gli oltre 200 lavoratori – afferma il segretario generale della Fim Cisl Emilia Centrale Giorgio Uriti – Non sono escluse nemmeno nuove assunzioni, ma aspettiamo la risposta dei mercati, che sembra incoraggiante. In ogni caso esprimiamo grande soddisfazione perché noi della Fim Cisl abbiamo sempre creduto, a volte da soli, nel futuro della Maserati a Modena. Lungi da toni trionfalistici, - continua Uriti - oggi raccogliamo il frutto di un paziente lavoro sindacale che ha portato a una macchina di straordinaria qualità interamente progettata e prodotta a Modena. Questo è stato possibile grazie alle competenze e professionalità delle maestranze Maserati, che non hanno mai smesso di fare formazione e da lunedì – conclude il segretario generale della Fim Cisl Emilia Centrale - produrranno una nuova eccellenza made in Modena".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fine della cassa integrazione, riparte la produzione in Maserati

ModenaToday è in caricamento