menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fusione fra imprese, La Patria acquisisce Vigilanza Sevi

La Patria, società in portafoglio di A&M Capital Europe ("AMCE"), primario operatore di private equity con sede a Londra con 650 milioni di euro in gestione, ha acquisito Vigilanza Sevi S.r.l. (“SEVI”, la “Società”), operatore d’eccellenza in provincia di Modena nei servizi ispettivi, di pronto intervento allarmi e sorveglianza tecnologica. Fondata nel 1981, SEVI è uno storico operatore di servizi ispettivi di zona, pronto intervento allarmi e sorveglianza tecnologica principalmente per clienti PMI.

La famiglia Montorsi, proprietaria della Società, ha costruito un forte rapporto sia con AMCE che con La Patria ed ha apprezzato i benefici di entrare a far parte di un gruppo più grande. SEVI è altamente complementare a La Patria in termini di posizionamento, offerta di servizi e presenza geografica. La combinazione rafforzerà ulteriormente la portata del gruppo nel Nord Italia, consentirà a SEVI di beneficiare di importanti investimenti in comunicazione e tecnologia che La Patria ha sempre fatto, e creerà un'azienda leader nel monitoraggio degli allarmi, grazie all’alta qualità di servizio e capacità tecnologiche.

La Patria - Fondata nel 1950, La Patria è una primaria società di sicurezza focalizzata sulla vigilanza tecnologica, che si differenzia per la forte attenzione alla qualità di servizio. La Patria fornisce soluzioni di sicurezza aziendale (~80%) e residenziale (~20%) a oltre 12.000 clienti in tutto il Nord Italia. Oggi, La Patria è uno dei leader di mercato con un marchio storico sinonimo di qualità di servizio e focus tecnologico. La Patria insieme ad AMCE continuerà a esplorare opportunità di partnership e acquisizioni per creare il leader di mercato nel servizio monitoraggio allarmi.

A&M Capital Europe - AMCE è un fondo di private equity europeo con sede a Londra, con un approccio d’investimento operativo e non solo finanziario. AMCE fondo I gestisce 650 milioni di euro e fa parte di A&M Capital, la società di private equity globale che gestisce oltre 3 miliardi di euro di capitale. L'associazione strategica con Alvarez & Marsal Consulting ("A&M") consente ad AMCE di accedere all'esperienza operativa di livello mondiale dei quasi 4.500 consulenti di A&M nei 23 uffici europei e 65 uffici nel mondo.

La Patria è stata assistita da Equita K Finance, partner italiano di Clairfield International, come advisor di M&A, nella persona del Dott. Silverio Davoli, Senior Advisor esperto del settore sicurezza, da KPMG per la due diligence finanziaria e fiscale e dallo studio Hi.lex nella persona dell’Avvocato Marco Carbonara per gli aspetti legali e contrattuali. La parte venditrice è stata assistita dal Dott. Matteo Tiezzi per i temi contabili e fiscali e dall’Avv. Vittorio Giovanardi per i temi legali e contrattuali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Appartamento in fiamme a Finale Emilia, due persone in ospedale

  • Cronaca

    Violenza domestica, 26enne di Pavullo finisce in carcere

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento