rotate-mobile
Economia

Lavoro, 80 giovani inseriti in azienda con "Anch'io vinco"

Sono i tirocini formativi attivati dal progetto dell’assessorato alle Politiche giovanili. Sei i giovani già assunti. Poggi: “A settembre presenteremo i risultati completi”

Sta per terminare anche la seconda fase di “Anch’io Vinco”, il progetto per l’inserimento lavorativo di giovani esclusi dal mondo del lavoro e fuori dai percorsi formativi promosso dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Modena e gestito da Ceis Formazione. Il progetto vede il coinvolgimento del Centro servizi volontariato e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

“Sono stati 65 i tirocini attivati nella prima fase, di cui sei si sono conclusi con l’assunzione – fa sapere l’assessore alle Politiche giovanili Fabio Poggi - altri 15 tirocini formativi, avviati nella seconda fase partita a giugno grazie anche a quelle imprese che si son fatte carico direttamente del rimborso spettante ai giovani, sono ancora in corso. A settembre, insieme ai partner faremo il punto sui risultati, ascolteremo le testimonianze dei giovani e degli imprenditori, ma visto gli ottimi esiti credo che inizieremo già a parlare di un futuro ‘Vinco Anch’io 2’ con i soggetti che lo hanno fin qua reso possibile. Di fronte ai livelli allarmanti raggiunti dalla disoccupazione giovanile anche a Modena – continua Poggi - dove rispetto al 2008 è addirittura raddoppiata, c’è bisogno di un supplemento di sforzi da parte di tutta la società civile per offrire nuove opportunità ai nostri giovani, risposte flessibili e dinamiche che li vedano protagonisti”.

Anch’io Vinco è partito lo scorso ottobre e si è rivolto a giovani tra i 17 e i 27 anni da tempo inattivi, i cosiddetti Neet (Not in Education, Employment or Training). Per ogni candidato è stato avviato un Percorso esperienziale di cittadinanza attiva (Peca) che ha previsto laboratori motivazionali di orientamento e formazione in base alle attitudini personali e alle esigenze dell’impresa dove i ragazzi hanno potuto svolgere un tirocinio formativo della durata di alcuni mesi usufruendo di un rimborso spese. Coerentemente con l’obiettivo del progetto di riattivare giovani inattivi, sono state proposte loro anche esperienze di volontariato in associazioni locali per poter restituire qualcosa alla comunità che investe su di loro. “Porteremo l’esperienza di Anch’io Vinco – conclude l’assessore - anche al Tavolo di confronto con Regione e Provincia in questa fase in cui si sta ripensando l’intera normativa dei tirocini sulle indicazioni della Strategia europea Garanzia per giovani, adottata dal Governo italiano, che prevede tirocini di quattro mesi e percorsi personalizzati contro la disoccupazione giovanile”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, 80 giovani inseriti in azienda con "Anch'io vinco"

ModenaToday è in caricamento