menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

LSH SBrl presenta il piano industriale dei prossimi anni: nuova sede e assunzioni rivolte ai giovani

LSH SBrl, società Benefit che produce e commercializza integratori nutraceutici presenta il proprio piano industriale dei prossimi anniTra i progetti realizzare una sede eco sostenibile aperta alle persone e alla comunità

LSH SBrl, società Benefit che produce e commercializza integratori nutraceutici con il giovane ma riconosciuto marchio LS Nutraceutici, si appresta a presentare il proprio piano industriale dei prossimi anni.

L’idea è di acquisire un vecchio rudere e rigenerarlo per fare una sede eco sostenibile che sia molto di più che un semplice luogo di lavoro: il progetto prevede la realizzazione, accanto agli uffici, di un campus con 4-6 posti letto da mettere a disposizione gratuitamente a studenti delle università scientifiche del modenese che hanno difficoltà economiche e una palestra che, fuori dagli orari di lavoro, sarà a disposizione dei cittadini meno abbienti.

Fin dalla sua creazione ha deciso di destinare il 10% dei profitti in progetti di beneficenza e in questi anni ha collaborato attivamente con importanti realtà nazionali e internazionali e con associazioni del territorio con l’obiettivo di costruire un modello d’impresa che sappia essere integrata nella comunità. Tutto questo anche grazie alla costituzione della Fondazione LS, che lavora proprio per supportare il benessere e la salute soprattutto delle persone che vivono uno stato di disagio sociale ed economico.

Il ruolo dell’impresa e dell’imprenditore -commenta l’amministratore unico e fondatore Lapo Secciani, già presidente di CNA Sassuolo e del Comitato dell’Imprenditoria Giovanile della CCIAA di Modena- è anche e soprattutto sociale oltre che economico”.

Il progetto e il piano industriale di LSH prevedono investimenti, sia economici che umani, che porteranno l’azienda a essere sempre più radicata nel Distretto.

 “Abbiamo da poco brevettato due integratori nutraceutici con  evidenze scientifiche, -conclude Secciani- il mercato ha risposto e sta rispondendo bene. In questi mesi stiamo valutando come programmare gli investimenti e ci stiamo guardando intorno anche valutando l’ingresso di investitori nella società”.

Il piano industriale triennale prevede, oltre alla costruzione della nuova sede, nuove assunzioni che guarderanno ai giovani e rispetteranno la parità di genere; si tratta di un progetto ambizioso ma che, considerando la determinazione dell’imprenditore, (fiorentino di nascita ma ormai sassolese di adozione) riuscirà a vedere la propria realizzazione nei prossimi anni. Una bellissima opportunità per il territorio, non solo dal punto di vista economico, ma anche e soprattutto sociale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento