Promozione turistica del distretto, online il nuovo sito Maranello Plus

Il nuovo sito è uno strumento strategico di promozione dei territori, grazie al racconto delle eccellenze dei sette comuni e a soluzioni tecnologiche innovative

All’insegna dello slogan “Fast Cars & Slow Life” nasce Maranello Plus, il nuovo sito Internet di promozione turistica dei territori di Maranello, Fiorano Modenese, Formigine, Prignano sulla Secchia, Montefiorino, Palagano e Frassinoro. Uno strumento strategico per la promozione del sistema turistico, che oltre ai tre comuni della pianura, da tempo uniti per la promozione territoriale in un progetto di cui Maranello è capofila, a inizio anno si è allargato ai quattro comuni della montagna, con l’obiettivo di realizzare progetti di valorizzazione in forma unitaria, creando un sistema integrato delle azioni di promozione e garantendo la circolazione delle informazioni tra i vari punti del territorio.

Il nuovo sito, già online (maranelloplus.com), rappresenta un importante lavoro di digital marketing per la promozione di un territorio variegato che ha tra i suoi punti di attrazione i motori, le eccellenze storiche, culturali, artistiche e architettoniche, il patrimonio della ceramica, l’enogastronomia, il benessere e la natura: si va dal Museo Ferrari di Maranello al Castello di Spezzano con il Museo della Ceramica, dal Castello di Formigine alla Rocca di Montefiorino con il Museo della Resistenza, dai percorsi naturalistici sulle colline e le alture di Prignano e Palagano fino agli impianti per lo sci di fondo di Frassinoro.

La piattaforma non nasce da zero: è il risultato di uno studio approfondito delle logiche di comunicazione e marketing strategico applicato su quanto è stato realizzato in questi anni grazie alla collaborazione tra le amministrazioni comunali. Il nuovo portale mette a sistema in maniera ancora più organizzata e trasversale le eccellenze turistiche del territorio, dando ai visitatori gli strumenti e la narrazione necessari per stimolare la voglia di scoprire di più, aumentando le possibilità di permanenza in loco. La logica del racconto si allontana gradualmente da un concetto di semplice presentazione dei punti di interesse per evolvere in una continua interazione con l’utente grazie ad una serie di soluzioni testuali, grafiche e tecniche. Non mancano le innovazioni tecnologiche, come la geolocalizzazione e l'utilizzo degli itinerari tematici direttamente dallo smartphone e una serie di strumenti di marketing specifici per l'interazione con i visitatori. Il sito è stato realizzato con le più recenti soluzioni software che permetteranno in futuro di aumentare l'efficacia del messaggio grazie a implementazioni già programmate nell’ambito della strategia globale di comunicazione e promozione turistica.

Il sistema turistico

Il progetto del sistema turistico unificato è partito nel 2009 con un primo accordo tra Maranello, Fiorano e Formigine e si è allargato ai comuni della montagna a inizio 2020. La collaborazione sviluppata negli anni ha dimostrato che il turismo può rappresentare un motore di crescita sociale e di sviluppo culturale ed economico dalle grandi potenzialità: una politica coordinata sul turismo è in grado di dare impulso alla crescita delle economie locali. L’estensione della convenzione ai Comuni della montagna ha rappresentato un’opportunità per qualificare maggiormente l’offerta turistica espressa dai territori, per l’attrattività legata al turismo invernale, all’enogastronomia, alle attività outdoor. Un ampliamento significativo anche dal punto di vista strategico perché con la partecipazione di più soggetti i progetti e i finanziamenti verranno valutati su area vasta, come indicato dalla Regione. Alla promozione turistica si legano anche attività come Bellezze in Bicicletta, che dal 2017 coinvolge centinaia di cittadini nella conoscenza delle eccellenze del distretto promuovendo una forma di turismo sostenibile, e attività di formazione come Benvenuto Turista rivolte agli operatori dell’accoglienza e della ristorazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un sistema allargato di promozione del territorio

La convenzione stipulata tra i sette Comuni ha una durata di tre anni e prevede l’esercizio in forma associata delle funzioni di accoglienza e informazione turistica a carattere sovra-comunale, attraverso lo IAT presso il Museo Ferrari di Maranello, e l’integrazione delle strategie e dei programmi dei Comuni aderenti, individuando progetti di valorizzazione turistica da realizzare in forma unitaria e garantendo la circolazione delle informazioni turistiche tra i vari punti anche oltre l’ambito territoriale dei Comuni aderenti, con l’obiettivo di creare rapporti e relazioni con Modena e Bologna. Prevista anche la possibilità di convenzioni con altri comuni o accordi di collaborazione con soggetti privati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion e autocisterna si scontrano e prendono fuoco, una vittima in Autosole

  • Accademia Militare, per la prima volta una donna è la più meritevole fra gli Allievi

  • Covid, 49 positivi a Modena. Deceduto un 66enne di Vignola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nominati gli ambasciatori 2020 della Confraternita del Gnocco d'Oro

  • Contagi, 81 nel modenese. Due decessi e due ingressi in Terapia Intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento